Europei nuoto 2022
4:55 pm, 16 Agosto 22 calendario

Europei, ancora medaglie per l’Italia del nuoto

Di: Osvaldo Baldacci
condividi

Ancora medaglie per l’Italia del nuoto ai campionati Europei in corso a Roma. Storica doppietta per il nuoto azzurro agli Europei di nuoto a Roma: dopo l’oro nei 100 rana, Nicolò Martinenghi vince anche i 50 con il tempo 26″33, nuovo record italiano. Alle sue spalle, argento per il 19enne Simone Cerasuolo in 26″95. Bronzo al tedesco Lucas Matzerath in 27″11.

“Che bella gara, sono contentissimo, non mi aspettavo di stare così oggi. Ma quando sono entrato ho sentito il calore del pubblico e mi sono detto ‘lo devo fare per loro’, e ho fatto anche il mio miglior tempo”, ha detto Martinenghi. “Ho fatto un arrivo disastroso – ha detto Cerasuolo – che stava per compromettere tutto ma sono soddisfatto per la medaglia. Oggi non contava il tempo, l’importante è la medaglia”.

Argento per Paltrinieri

E’ medaglia d’argento Gregorio Paltrinieri nei 1500 stile libero dei Campionati europei di nuoto vinto dall’ucraino Mykhaylo Romanchuk. Bronzo al francese Damien Joly. Per l’azzurro è la sesta medaglia nei 1500 stile libero in altrettante partecipazioni alla kermesse continentale. Paltrinieri dopo un avvio di gara molto forte, attorno ai 500 metri è stato superato dal ‘piroscafò ucraino Romanchuk che si è confermato campione d’Europa toccando in 14’36″10. L’azzurro ha concluso in 14’39″79 mentre il transalpino Joly in 14’50″86. Quarto l’altro italiano Domenico Acerenza (14’56″15). Per Paltrinieri la sesta medaglia agli Europei assoluti nei 1500 stile libero dopo gli ori di Debrecen 2012, Berlino 2014 (doppietta con gli 800 sl), Londra 2016 (doppietta con gli 800 sl), il bronzo di Glasgow 2018 e l’argento di Budapest 2021.

Oro e argento nei tuffi dal trampolino di un metro

Elena Bertocchi

Elena Bertocchi oro e Chiara Pellacani bronzo. A distanza di un anno e tre mesi, il podio del trampolino da un metro femminili dei Campionati europei di tuffi resta invariato, almeno per il piazzamento delle due italiane. Allo Stadio del Nuoto a Roma, Bertocchi si è laureata per la terza volta Regina d’Europa dal metro dopo Kiev 2017 (era l’edizione dedicata ai soli tuffi) e Budapest 2020 (svolta nel 2021). Bertocchi ha totalizzato 264.25 punti mentre Pellacani 259.05 perdendo l’argento al quinto ed ultimo tuffo. Seconda la svedese Emma Gullstrand con 259.65 punti.

“Mi presentavo come campionessa europea in carica, ho cercato di pensarci il meno possibile e ho provato a divertirmi e concentrarmi e fare almeno due tuffi belli. Ho alle spalle solo due settimane e mezzo di allenamento e meglio di così non poteva andare. È il più bell’oro perché qui, in casa, ci tenevo. Oggi ero più tranquilla rispetto a stamattina, sentivo il calore del pubblico e dei fan e mi hanno caricato”. Lo ha detto ai microfoni Rai Elena Bertocchi, subito dopo aver conquistato l’oro nel trampolino da un metro agli Europei in corso a Roma.

Ancora medaglie per l’Italia del nuoto

Gli azzurri Sarah Jodoin Di Maria ed Eduard Timbretti Gugiu bronzo nel sincro misto di tuffi agli Europei in corso di svolgimento a Roma, punteggio di 290.28. Oro alla Gran Bretagna con Kyle Kothari e Lois Toulson, 300.78, argento all’Ucraina Ucraina con Sofila Lyskun e Oleksii Sereda, 298.59.

Alberto Razzetti vince la medaglia di bronzo nei 200 farfalla ai campionati europei di Roma 2022. Il 23enne ligure nuota in 1’55″01 arrendendosi agli ungheresi Kristof Milak, vincitore in 1’52″01 e Richard Marton (1’54″78). Quarto posto per l’altro italiano Giacomo Carini (1’55″17).

Sara Franceschi vince la medaglia di bronzo nei 200 misti ai campionati europei di nuoto di Roma. L’azzurra fa registrare il tempo di 2’11″38 chiudendo alle spalle dell’israeliana Anastasya Gorbenko, vincitrice in 2’10″92 e dell’olandese Marrit Steenbergen (2’11″14).

L’Italia vince la medaglia di bronzo nella staffetta 4×200 stile libero mista ai campionati europei di Roma 2022. Gli azzurri Stefano Di Cola, Matteo Ciampi, Alice Mizzau e Antonietta Cesarano tocca in 7’31″85, alle spalle della Gran Bretagna (7’28″16) e della Francia (7’29″25).

16 Agosto 2022 ( modificato il 17 Agosto 2022 | 11:04 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA