Musica
3:17 pm, 30 Luglio 22 calendario

Måneskin e Elvis, uscito il video di If I Can Dream

Di: P.P.
condividi

MUSICAMåneskin sono ufficialmente atterrati nella patria di Elvis Presley, Graceland, con l’uscita del videoclip ufficiale di If I Can Dream, la loro cover dello stesso brano scritto da Walter Earl Brown, cantato e portato al successo da Elvis Presley nel 1968. La versione dei Måneskin di If I Can Dream  fa parte della colonna sonora del biopic Elvis firmato dalla regia di Baz Luhrmann e presentato in anteprima mondiale al festival di Cannes.

E proprio dal red carpet francese, Damiano David, aveva affermato che «Elvis è stato il primo uomo che negli anni Cinquanta ha messo l’ombretto sugli occhi, abiti sgargianti e scintillanti. È stato il primo mito del rock, ha cambiato il modo di fare spettacolo. Prima di lui il cantante arrivava sul palco e usava solo la propria voce: lui ha creato il movimento, ha trasformato il palco in uno show».

Il video di If I Can Dream

Il video di If I Can Dream è stato rilasciato in occasione dell’uscita su cd della soundtrack che, oltre ai Måneskin, contiene anche brani interpretati da Doja CatEminem con CeeLo GreenKacey MusgravesJazmine Sullivan, dal protagonista della pellicola Austin Butler e, naturalmente, da Elvis Presley.

If I Can Dream, tra Martin Luther King e John Fitzgerald Kennedy

Il videoclip (https://www.youtube.com/watch?v=XVbl0mQACSM) è stato girato in parte negli studi della Sun Record e in parte proprio nella residenza del Re del rock ‘n roll, Graceland, oggi seconda residenza più famosa e visitata degli States dopo la Casa Bianca. Il brano riecheggia i discorsi di Martin Luther King e del presidente degli Stati Uniti John Fitzgerald Kennedy che ammise: «Sogno l’impossibile e vi chiedo: perché no?».

Di sogno in sogno, i Måneskin proseguono a mietere successi con il loro tour in giro per il mondo. Il 26 agosto saranno al Reading & Leeds Festival di Leeds, nel Regno Unito mentre l’8 settembre faranno tappa in Brasile, al Rock in Rio di Rio de Janeiro.

P.P.

30 Luglio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo