CALCIO
5:10 pm, 26 Luglio 22 calendario

Pogba dovrà operarsi, verso uno stop di due mesi

Di: Redazione Metronews
Pogba
condividi

Pogba dovrà operarsi, si teme un lungo stop. Quello che sembrava essere un fastidio si sta rivelando un problema davvero enorme per la Juventus. Il “Polpo” infatti , non solo salterà la sfida di Dallas contro il Barcellona (nella notte tra oggi e domani, ore 2.30 italiane) e successivamente l’ultimo test contro il Real Madrid (a Los Angeles nella notte tra il 30 e il 31, ore 4 italiane) ma anche il primo mese abbondante di campionato, forse anche di più. Un brutto colpo per i bianconeri.

Pogba, verso lo stop di due mesi

Il fastidio al ginocchio destro in realtà è causato da una lesione al menisco che molto probabilmente costringerà Pogba ad operarsi e a stare lontano dal campo almeno per i prossimi due mesi. La Juve, che puntava sul francese per una partenza lanciata in campionato, dovrà rivedere i propri piani. Le probabilità di evitare l’intervento (che i bianconeri stanno programmando proprio negli Stati Uniti per non allungare i tempi di recupero) sono minime. Al momento Pogba è a Los Angeles, e non ha proseguito il viaggio con la squadra verso Dallas.

L’arrivo del Polpo al Torino: l’entusiasmo ha lasciato il posto alla preoccupazione

Il comunicato della Juventus

Ieri sera il club bianconero ha rilasciato questo comunicato: «Pogba è stato sottoposto ad approfondimenti radiologici che hanno evidenziato una lesione del menisco laterale. Nelle prossime ore sarà sottoposto a una consulenza specialistica».

Lo stop preoccupa. Perchè viene all’inizio di una stagione molto intensa e perchè i dati effettivamente sono molto allarmanti. guardando le statistiche degli ultimi tre anni col Manchester United, suscita qualche allarme. I dati relativi a Pogba non sono da questo punto di vista confortanti. Negli ultimi tre anni al Manchester United ha infatti saltato 72 partite. Nella stagione 21/22 il francese ha giocato 27 partite per un totale di 1782 minuti: ha saltato per infortunio (problemi muscolari alla coscia e complicazioni alla caviglia) 18 match di Premier, 2 di Champions e 2 tra FA Cup e Coppa di Lega. Nell’annata 20/21 i dati sono leggermente migliori: 2861 minuti giocati in 42 partite. Assente una volta in Champions, 3 in Europa League, 9 in Premier, 2 in FA Cup e 1 in Coppa di Lega. La peggiore delle ultime tre stagioni è stata quella 19/20. Solo 1608 minuti in campo suddivisi nell’arco di 22 partite. Assente invece in 9 match di Europa League, 22 di Premier, 4 di FA Cup e altrettante in Coppa di Lega. Alla fine, in tre anni, Pogba è rimasto fermo per 454 giorni, per un totale di 72 partite.

Questo giustifica le preoccupazioni della Juventus.

26 Luglio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo