toscana
5:50 pm, 6 Luglio 22 calendario

È in offerta il Forte Pozzarello sul Monte Argentario

Di: Redazione Metronews
in offerta il Forte Pozzarello
condividi

È in offerta il Forte Pozzarello in Toscana, splendido baluardo che sorge sulla sommità del promontorio di Monte Argentario e domina la fascia costiera prima di Porto Santo Stefano, tra i beni statali inseriti dall’Agenzia del Demanio nei bandi di gara appena pubblicati per affidare in concessione o locazione di valorizzazione edifici da avviare ad una valorizzazione economica, sociale, culturale, turistica, assicurandone la fruizione pubblica, sottraendoli al degrado e aprendoli al pubblico. L’ ex fortificazione in provincia di Grosseto risalente alla seconda metà dell’800, perfettamente integrata e mimetizzata nel paesaggio e protetta da terrapieni erbosi con tanto di fossato e ponte levatoio è entrata così a far parte dei percorsi di rigenerazione del patrimonio mirati a valorizzare la natura dei beni di proprietà dello Stato e creare occasioni di sviluppo per i territori.

In offerta il Forte Pozzarello

Dopo essere stata trasformata nel dopoguerra in un deposito di armi e munizioni, dismesso nel 1975, ora – nel rispetto del vincolo di tutela – potrà diventare protagonista di progetti di turismo sostenibile, cultura, sport, mobilità dolce, wellness, scoperta del territorio, eventi e attività sociali. Attraverso bandi pubblici infatti l’Agenzia affida i beni, per un massimo di 50 anni, a privati in grado di farsi carico del loro recupero, riuso e buona gestione. Nell’ultimo bando ci sono anche altri edifici che si trovano in Veneto: il Villino Rossi a Schio (VI), il Casello Roccolo, il Casello Ronchi e la Stazione Sottocastello a Pieve di Cadore (BL) e il Casello Bacucco sul Po ad Ariano nel Polesine (RO); un altro in Toscana come Forte Pozzarello, ovvero Villa Alle Volte già Farnese Chigi a Siena; infine in Calabria l’ex sede della Guardia di Finanza a Bova Marina (RC). I bandi sono stati pubblicati nella sezione Gare e Aste del sito www.agenziademanio.it e c’è tempo fino al 5 dicembre 2022 per presentare l’offerta.

6 Luglio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA