6:44 pm, 23 Giugno 22 calendario

**Ipf: sindaco Pavia, ‘Di Maio vuole ripartire da territori? Scopre l’acqua calda’**

Di: Redazione Metronews
condividi

Milano, 23 giu.(Adnkronos) – “Forse Di Maio ha scoperto l’acqua calda”. Così, all’Adnkronos, il sindaco di Pavia Mario Fabrizio Fracassi commenta le parole del ministro degli Esteri Luigi Di Maio che, dopo l’uscita dal M5s e la nascita del nuovo gruppo ‘Insieme per
il futuro’, ha affermato di voler ripartire “dai territori e dai sindaci”.

“Da sempre parliamo dell’importanza dei sindaci e dei territori -afferma Fracassi- se Di Maio ora pensa che bisogna partire dai territori e, di conseguenza, dai sindaci, mi viene in mente solo questa battuta”. Quello che “vorrei rimarcare -dice- è che i sindaci piuttosto avrebbero bisogno di un po’ più di autonomia e di semplificazione e un po’ meno rigore”, nel senso che “abbiamo talmente tanti vincoli che lavorare è veramente complicato e spesso ci troviamo tra l’incudine e il martello”.

Non solo, ma “se avere un confronto con la Regione Lombardia è abbastanza semplice, avere uno scambio di opinioni o addirittura risposte da parte dei ministeri è molto, molto più difficile”. E succede, “ad esempio, che per avere l’autorizzazione a realizzare un piccolo ponte sul Naviglio bisogna aspettare anche otto mesi”. Certamente, conclude, “le cose devono essere fatte nel dovuto modo e a norma di legge, ma noi siamo in prima linea e dobbiamo poter dare risposte ai cittadini”.

23 Giugno 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA