8:16 am, 21 Giugno 22 calendario

Sud: Nagel, ‘è Centro del Mediterraneo, serve nuova visione del futuro’

Di: Redazione Metronews
condividi

Milano, 21 giu. (Adnkronos) – “Il Sud Italia ha bisogno di una nuova visione del futuro per individuare proposte alternative volte a migliorare il contesto imprenditoriale in quelle regioni. Un nuovo punto di partenza potrebbe essere quello di cogliere l’opportunità offerta da alcuni fattori che favoriscono l’Italia”. Lo ha detto Alberto Nagel, amministratore delegato di Mediobanca, nel suo discorso di apertura dell’ottava edizione della Italian Ceo Conference organizzata dall’istituto di piazzetta Cuccia. Il Paese “ha un ruolo di primo piano nell’economia marittima e, in quanto hub logistico del Mediterraneo, dispone di molteplici fonti di energia rinnovabile, di una posizione geografica che gli consente di trasformarsi in un hub del gas naturale oggi e dell’idrogeno domani per il Nord Europa, base ideale per i business e le start-up innovative. Una serie di questioni strategiche, come l’energia, la gestione dei porti e la logistica, dovrebbero essere in cima all’agenda”, ha spiegato.

Per Nagel tra gli elementi chiave “ci sono la ‘green economy’ e il turismo, settore in cui la cultura può essere un forte moltiplicatore. Con specifico riferimento all’’energia verde’ il Sud del Paese può diventare un punto di riferimento per l’energia fotovoltaica, eolica e geotermica. Tutti questi sforzi devono essere avviati e definiti con una visione globale del futuro”.

Il Mezzogiorno “ha bisogno di un piano che attragga investimenti: l’area non deve più essere vista come il Sud dell’Europa, ma come il Centro del Mediterraneo. Altri Paesi europei, come la Spagna, sono stati in grado in passato di capitalizzare le tendenze dei settori e la disponibilità di sovvenzioni dell’Ue: un esempio che deve essere seguito”, ha concluso.

21 Giugno 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA