Achille Lauro
1:30 pm, 20 Giugno 22 calendario
3 minuti di lettura lettura

Achille Lauro: «Sarà un tour 2.0 indimenticabile!»

Di: Redazione Metronews
Achille Lauro
condividi

Sarà Achille Lauro Superstar tour il 5 luglio all’Ippodromo SNAI San Siro (Milano Summer Festival) e il 12 luglio all’Ippodromo delle Capannelle (Rock in Roma).

Achille Lauro e la sua banda

«Dopo due anni di silenzio live, torniamo con un imponente spettacolo, che vedrà l’unione tra la mia band Rock’N Roll – spiega l’artista – e un’orchestra dal vivo, esibirsi in location maestose e di estremo prestigio. Un tour 2.0 rispetto ai miei precedenti in cui ho cercato di creare uno spettacolo indimenticabile, ripercorrendo tutte le fasi della mia carriera. Oggi l’Italia intera ci conosce e abbiamo finalmente la possibilità di riportare sul palco tutta la musica prodotta in questi anni, dai primissimi dischi a oggi. Tanti brani che, insieme, raccontano ciò che ero e ciò che sono ora. Con il mio team sto rendendo concreto un progetto che ho immaginato e visualizzato in ogni dettaglio mesi e mesi fa. Ora non vedo l’ora che prenda vita. Mi sembra sia passata una vita dall’ultima volta in cui ho performato live per un mio tour. L’emozione è totalmente diversa rispetto ad altri contesti. Il pubblico si riunisce per sentire un determinato tipo di musica. Ti trovi davanti a persone che apprezzano il tuo modo di scrivere, di cantare, di performare. Si percepisce un’energia e una complicità totalmente diversa. Non vedo l’ora di riviverlo».

La scaletta del Superstar tour

«Per questo tour – fa sapere lo stesso Achille Lauro – abbiamo scelto di creare un percorso attraverso la mia storia, partendo dai primi album e singoli importanti fino ad arrivare ai brani che lo hanno portato in cima a tutte le classifiche. Insieme al direttore musicale Marco Lanciotti e al maestro Gregorio Calculli, abbiamo creato un viaggio tra live e musical legato da un filo conduttore concettuale e musicale, senza mai momenti di silenzio. Tecnicamente è stata una sfida che ha richiesto due mesi di programmazione ed una coordinazione costante tra il reparto musicale e quello di stage direction».

E a proposito della scaletta Lauro assicura: «Ci saranno brani da tutti gli album, per la maggior parte riarrangiati e tutti suonati dalla band. Medley di brani storici, momenti intimi e momenti di punk rock, fino ad arrivare all’Orchestra della Magna Grecia. Riascolterete Roma, Zucchero, Thoiry. I miei brani Sanremesi, La Bella e la Bestia, Generazione X. Stripper e Marilù. Una scaletta che racconta ciò che ero e ciò che sono ora, che parla di ossimori, di contrasti. Abbiamo rivisto arrangiamenti, momenti e suoni, cercando di trascinarli ancora di più verso il nostro mondo punk/rock e dando nuovamente qualcosa di fresco a chi aveva già ascoltato questa formula». Uno show in pieno stile Lauro, dunque, da non mancare.

 

20 Giugno 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo