ucraina
1:01 pm, 17 Giugno 22 calendario

Macron ribadisce: obiettivo non è schiacciare Russia

Di: Redazione Metronews
obiettivo non è schiacciare
condividi

L’obiettivo «non è schiacciare la Russia» e sebbene «tutto il possibile deve essere fatto affinchè l’Ucraina vinca questa guerra», alla fine verrà il momento in cui «i leader russo e ucraino dovranno sedersi attorno a un tavolo». Lo ha affermato il presidente francese Emmanule Macron in un’intervista a BmfTv al suo ritorno da Kiev. «Ci saranno le condizioni per aprire i capitoli di quel negoziato. E la strada è lunga per entrare a far parte dell’Ue. Ma è un cammino di speranza» perchè l’Ucraina sa che «fa parte della famiglia». Inoltre, nel contesto della guerra «è anche un messaggio alla Russia» ha aggiunto il presidente francese.

Obiettivo non è schiacciare Mosca

Il presidente della repubblica francese Emmanuel Macron è appena tornato in Francia dal suo viaggio in Ucraina in compagnia di Mario Draghi e Olaf Scholz e, quando mancano ormai due giorni al secondo turno delle legislative, Jean-Luc Melenchon ne ha approfittato per commentare l’ipotesi di accelerare le procedure per la candidatura dell’Ucraina all’entrata nell’Unione europea. «In questo momento, è un passo simbolico per dire alla Russia che non lasceremo l’Ucraina. E questo non posso che approvarlo, ma piano con gli entusiasmi improvvisi. Non voterò nessuna adesione dell’Ucraina nell’Ue senza armonizzazione sociale», ha dichiarato Melenchon a Bfmtv. «Chiedo che si rifletta bene sul punto seguente. Il presidente ha parlato anche della Moldavia. Oggi, in Moldavia il salario minimo è 50 euro, quello ucraino 138 euro. Lo stesso Macron in precedenza ha detto che è un procedimento lungo un decennio e che con un’adesione immediata di questi Paesi si abbasserebbero gli standard sociali richiesti per far parte dell’Ue», ha spiegato ancora il leader della Nuova unione popolare ecologica e sociale.

17 Giugno 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo