Roma
9:45 pm, 30 Maggio 22 calendario
2 minuti di lettura lettura

Ostello Bello, sentirsi in vacanza sempre

Di: Redazione Metronews
Ostello Bello Roma
condividi

C’è un posto nel cuore della Capitale, dove anche i romani possono sentirsi in vacanza tutto l’anno. Si chiama Ostello Bello Roma, e con la sua terrazza affacciata su tetti e campanili della Città Eterna, è una delle novità più interessanti dell’Urbe.

Ostello Bello, sentirsi in vacanza sempre

Il nome non dice tutto: Ostello Bello Roma è più di un hotel. Il progetto viene da lontano, quando nel 2011 un gruppo di giovani imprenditori decide di aprire dei luoghi dedicati all’accoglienza e al turismo internazionale dopo aver visitato e studiato con attenzione decine di ostelli sparsi per il mondo. Loro ne aprono 12: otto in Italia e quattro in Birmania. Non sono solo i posti letto a prezzi abbordabili che attirano ragazzi e ragazze da tutto il mondo. In ogni Ostello Bello, che sia a Milano, Como, Firenze, Genova o Roma, gli ospiti possono conoscersi e condividere spazi ed esperienze.

I romani che si sono imbattuti nell’Ostello Bello di via Poliziano 75, nel cuore di Colle Oppio, si sono ritrovati a chiacchierare con persone provenienti dai quattro angoli del pianeta, hanno giocato, e sono tornati a frequentare la splendida terrazza con vista sul Colosseo.

Spazi condivisi

Ostello Bello Roma offre addirittura la possibilità per chiunque di utilizzare la cucina comune e prepararsi una cena in terrazza, a patto che inviti anche le altre persone presenti. La struttura ha uno spazio che in molti usano per il co working. La reception è sempre aperta, il clima è disteso e informale. Un luogo di vacanza appunto, anche per chi a Roma ci vive, spesso schiacciato da stress e impegni.

La struttura

Cinque piani per 152 posti letto tra stanze private e in condivisione, tutte con bagno privato; un bar con dehor, una sala lounge per rilassarsi e un grande terrazzo all’ultimo piano da cui godere l’immensità della città Eterna. Tutta la struttura è decorata con illustrazioni che rievocano tanto la Roma imperiale quanto quella futurista, con arredi e pareti capaci di trasformare il soggiorno degli ospiti in un viaggio nello spazio e nel tempo, quasi fossero nelle case di Giulio Cesare o Giacomo Balla. A 15 minuti a piedi dalla Stazione Termini, 9 minuti a piedi dal Colosseo e dai Fori Imperiali, e a pochi minuti coi mezzi da Piazza di Spagna, Fontana di Trevi e Pantheon, la nuova struttura si posiziona nel centro nevralgico della vita notturna e turistica romana.

Spettacoli e musica

Ostello Bello Roma offre anche serate imperdibili. Lo scorso 14 maggio ha ospitato in diretta il “Deejay on the road”, il format di viaggio di Radio Deejay: il conduttore Francesco Frank Lotta, con il supporto di Dj Aladyn per regia e programmazione hanno condotto la trasmissione direttamente in via Poliziano. Ma le iniziative in cantiere sono tante, tra dj set e stand up comedy.

Un turismo “bello”

L’idea di fondo è quella di «portare un turismo bello in tutte le città italiane, contribuendo a rivitalizzare il tessuto sociale locale creando anche indotto, e permettendo a tutti di viaggiare nella maniera che amiamo noi per primi». Questo il commento Carlo dalla Chiesa, Amministratore Delegato di Ostello Bello.

Una stagione in ripresa

«Ci attende una bella estate, migliore anche rispetto a quella pre-pandemica – commenta Raffaella Lebano, Direttrice Generale di Ostello Bello – al netto ovviamente di complicazioni di più ampia scala a oggi imponderabili (dovute alla pandemia, situazione internazionale). Siamo soddisfatti: a Roma, ma non solo, aprile e maggio sono stati mesi molto positivi e siamo fiduciosi che il trend continui anche nel corso della stagione estiva».

 

30 Maggio 2022 ( modificato il 1 Giugno 2022 | 19:06 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo