Milano
5:31 pm, 29 Maggio 22 calendario

Massimiliamo Baggio nuovo direttore del Conservatorio di Milano

Di: Redazione Metronews
condividi

Eletto dai docenti con 128 voti al primo turno il prossimo direttore del Conservatorio di Milano Giuseppe Verdi , il più grande d’Italia, che entrerà in  carica dal 2 novembre 2022 fino al 2025, quando si concluderà il mandato della direttrice Cristina Frosini. Il successore è Massimiliano Baggio, 61 anni, pianista, che con Cristina Frosini ha condiviso sei anni alla vicedirezione del Conservatorio, oltre a  più di quarant’anni di duo pianistico. Schiacciante la vittoria sui competitor: Luigi Marzola che ha ottenuto 50 voti, Demetrio Colaci 20 voti, Massimo Marchi 12 voti, Luca Burini 5 voti.

Conservatorio bis a Rogoredo

 «Sono felicissima di questo risultato che significa lavorare in continuità per il prossimo triennio – ha dichiarato  Cristina Frosini- Ci aspettano sfide importanti come quella della seconda sede a Rogoredo, il compimento della legge di riforma, il terzo ciclo degli studi. Il risultato di oggi apre la strada a un futuro che vedrà il nostro Conservatorio sempre più al centro di Milano, sempre più in relazione con le Istituzioni del territorio e nazionali». La seconda sede a Rogoredo dove dovrebbero essere trasferite jazz, rock, pop e musica elettronica è uno degli obiettivi più importanti del mandato, ha ribadito Baggio, assieme «all’impegno internazionale, alla relazione con le istituzioni, in primis il Comune di Milano».  Sullo sfondo il completamento della legge di riforma per il riconoscimento del Conservatorio come ente universitario a tutti gli effetti, cosa che al momento non è.  Il Conservatorio di Milano è riuscito a passare indenne l’emergenza della pandemia, non solo, ha aumentato le richieste di ammissione che sono passate da 800 a 1300.

   

29 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo