teletrasporto quantistico
5:05 pm, 25 Maggio 22 calendario

Quantistica: dimostrato teletrasporto tra nodi non connessi

Di: Redazione Metronews
condividi

Il teletrasporto di informazioni quantistiche tra due nodi non vicini in una rete quantistica a tre nodi è stato dimostrato dai ricercatori dei Paesi Bassi della Delft University of Technology e della Netherlands Organisation for Applied Scientific Research (TNO) in un articolo pubblicato su Nature.

Il teletrasporto quantistico

Il risultato è un passo importante verso la creazione di un internet quantistico. Il teletrasporto quantistico può trasferire informazioni quantistiche da un luogo all’altro e ha potenziali applicazioni nelle comunicazioni sicure, nell’informatica quantistica e nello sviluppo di internet di prossima generazione.

Dimostrazioni sperimentali di questo effetto riportate fino ad oggi sono state tra due nodi collegati. Il teletrasporto tra nodi non connessi sarà fondamentale per lo sviluppo di una rete quantistica, come una versione quantistica di internet.

Alice, Bob e Charlie

La rete quantistica gestita da Sophie Hermans, Ronald Hanson ed i loro colleghi ha coinvolto tre nodi chiamati Alice, Bob e Charlie collegati da fibre ottiche in linea, con collegamenti diretti tra Alice e Bob e tra Bob e Charlie, ma non tra Alice e Charlie. Il teletrasporto richiede innanzitutto la condivisione di stati quantistici entangled tra i nodi vicini. Un’operazione di scambio quantistico al nodo centrale Bob crea quindi un entanglement tra Alice e Charlie, consentendo il teletrasporto diretto delle informazioni quantistiche tra di loro. Realizzare ogni fase del protocollo preservando le delicate informazioni quantistiche ha richiesto un miglioramento nella preparazione, manipolazione e lettura degli stati quantistici.

La condivisione di informazioni tra nodi non connessi dimostrata qui può rappresentare un passo verso la costruzione di una rete quantistica che comunichi tramite il teletrasporto di informazioni quantistiche. Tuttavia, il potenziale teletrasporto onnipresente attorno a una rete quantistica rimane in qualche modo lontano. Secondo gli autori, saranno necessari ulteriori miglioramenti a molteplici funzionalità del sistema per consentire più cicli di teletrasporto e per produrre reti quantistiche su larga scala.

25 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA