Milano
4:45 pm, 25 Maggio 22 calendario

Case per studenti, disponibili altri 600 posti in zona Bocconi

Di: Redazione Metronews
condividi

Si aggiunge una nuova residenza per studenti a Milano, città che ospita più di 200.000 studenti universitari di cui 15.000 stranieri. A investire nel mercato dei fuori sede Aparto, brand internazionale di alloggi per studenti di proprietà al 100 per cento del gruppo Hines, che mercoledì ha inaugurato la prima residenza universitaria italiana, Aparto Milan Giovenale,  con circa 600 posti letto suddivisi in 500 camere con 5 diverse tipologie e un’area pari a 16.000 metri quadrati. I costi degli affitti variano da un minimo di 400 euro al mese tutto incluso, fino a 1.000/1.200 euro per un appartamento finito, prenotabile per periodi che arrivano fino a un anno di permanenza con possibilità di rinnovo. La struttura offre servizi all’avanguardia con spazi comuni: una palestra, uno studio yoga, servizi di lavanderia, cinema, sale giochi e spazi esterni attrezzati. Ci sono anche servizi di supporto psicologico. Sul tetto sono ospitati due alveari con 200 mila api. Il sito, nato dalla riqualificazione dell’ex deposito dei grandi magazzini de La Rinascente, si trova tra via Giovenale e via Col Moschin, a pochissima distanza dall’Università Bocconi, che ha già prenotato il 60% degli alloggi. I servizi, come lo yoga e lo psicologo, saranno accessibili anche agli esterni.

Protocollo per residenze per studenti a Baranzate

E si pensa a residenze dedicate anche per  Mind, Milano Innovation District  nell’area ex Expo dove trovano sede centri di eccellenza come  Human Technopole, il Campus scientifico dell’Università degli Studi di Milano, IRCCS Galeazzi e Fondazione Triulza. Oggi è stato sottoscritto il Protocollo di intesa per i servizi residenziali per gli studenti tra il Comune di Baranzate e l’Università degli Studi di Milano. L’obiettivo dell’Università è di offrire servizi, in particolare residenziali, ai propri studenti nelle immediate vicinanze del Campus, quello del Comune di Baranzate di essere facilitatore dei rapporti tra l’Università e il proprio tessuto urbano. Residenze che andranno ad aggiungersi ai 1.100 posti letti che saranno resi disponibili nella stessa area Mind.
25 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo