ucraina
12:03 pm, 17 Maggio 22 calendario

Evacuazione Azovstal, Zelensky: “L’Ucraina ha bisogno di eroi vivi”

Di: Redazione Metronews
condividi

Evacuazione Azovstal, Zelensky: “L’Ucraina ha bisogno di eroi vivi”. Nella strategica città portuale di Mariupol, si lavora per evacuare tutti i soldati rimasti bloccati per settimane nelle acciaierie bombardate. «La guarnigione ‘Mariupol’ ha portato a termine la sua missione di combattimento», ha fatto sapere l’esercito di Kiev. Si ritiene che ci fossero circa 600 soldati all’interno dell’acciaieria e, secondo Kiev, 264 hanno già lasciato la struttura: cinquantatrè, gravemente feriti, sono stati portati nella città di Novoazovsk e altri 211 a Olenivka, in strutture mediche entrambe nell’autoproclamata repubblica filorussa di Donetsk.

Evacuazione Azovstal, Zelensky: “L’Ucraina ha bisogno di eroi vivi”

La guerra in Ucraina è ormai all’83esimo giorno e la Russia ha messo a segno un altro passo nell’obiettivo di unire la città sulle rive del mare di Azov alla già annessa Crimea. Nella notte, nel settore occidentale del Paese, vicino al confine con la Polonia, un forte bombardamento ha scosso Leopoli, città da settimane importante punto di raccolta per le persone sfollate dai luoghi dei combattimenti. Il massiccio attacco missilistico russo è stato uno dei peggiori dall’inizio della guerra, secondo le autorità locali, e aveva come obiettivo le infrastrutture nella regione.

Lavrov: nessun colloquio con Kiev

I colloqui tra Mosca e Kiev adesso non si stanno svolgendo in alcuna forma. Lo spostamento del processo negoziale ucraino da Kiev a Washington e Londra non porterà frutti. Lo ha detto il ministro degli Esteri russo Sergej Lavrov citato dall’agenzia russa Interfax. E Il governo di Kiev ha confermato che il processo negoziale tra Russia e Ucraina è stato sospeso. Intanto in una telefonata tra il cancelliere tedesco Olaf Scholz e il presidente ucraino Volodymyr Zelensky è emerso che il presidente ucraino avrebbe detto: “Soluzione diplomatica richiede il ritiro delle truppe russe”. 

17 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo