Napoli
12:04 pm, 7 Maggio 22 calendario
3 minuti di lettura lettura

Per Ranieri una costola rotta e tanta paura

Di: Redazione Metronews
condividi

Una costola rotta e tanta pura. È la diagnosi per il cantante Massimo Ranieri, reduce da una rovinosa caduta dal palco. L’artista 71enne, infatti, è piombato a terra ieri sera mentre si stava esibendo al teatro Diana di Napoli nello show “Sogno o son desto”. Subito ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli, Ranieri è stato sottoposto a tutti gli esami e avrebbe passato una nottata «tranquilla». Nel bollettino emesso questa mattina dalla direzione sanitaria dell’Azienda Ospedaliera si legge che “il paziente è sveglio e cosciente, stabile emodinamicamente, con respiro spontaneo valido”. “Gli esami effettuati”, continua la nota, “hanno messo in evidenza la presenza di una frattura costale alla VII costa di destra, dolore discretamente controllato con antinfiammatori. Non sono evidenti al momento altri tipi di lesioni».

L’artista 71enne sul palco

L’incidente, che ha fatto il giro dei social, è avvenuto mentre l’artista stava scendendo la scala che dal palco porta alla platea, poco dopo l’inizio del suo concerto al Teatro Diana, mentre cantava il terzo pezzo in scaletta, uno dei suoi successi, “Vent’anni”, battendo la schiena. Ranieri, che era rimasto a terra a lungo, immobile, è stato soccorso dagli operatori del 118 e portato al Cardarelli. «Tanto spavento, ma per fortuna non ha battuto la testa ed è sempre stato cosciente», hanno riferito membri del suo staff.

7 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA