Calcio
4:05 pm, 3 Maggio 22 calendario
2 minuti di lettura lettura

Sinisa Mihajlovic a Roma: prove di normalità

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA – Prove di normalità per Sinisa Mihajlovic dopo i 34 giorni di ricovero trascorsi all’Ospedale Sant’Orsola di Bologna, dove era entrato di nuovo lo scorso 29 marzo per un ciclo di terapie che scongiurassero il ritorno della leucemia. Spetta alla moglie Arianna pubblicare la prima foto, sul suo profilo Instagram.

Sinisa Mihajlovic a passeggio a Tor di Quinto

L’immagine di una passeggiata a Roma, nei pressi del Laghetto di Tor di Quinto, con la piccola nipotina (figlia della primogenita Virginia e del calciatore Alessandro Vogliacco). Sotto alla foto la discalia. “La vera ricchezza”. Anche se non si è seduto in panchina nelle ultime partite del Bologna, il tecnico serbo ha continuato a guidare la squadra grazie a una postazione di lavoro nella sua stanza di ospedale, con la quale è rimasto a strettissimo contatto con i suoi collaboratori. I problemi di salute dell’allenatore sono stati anche una motivazione supplementare: il Bologna ha infatti inanellato quattro pareggi (contro Milan, Juventus, Udinese e Roma) e due vittorie (Sampdoria e Inter); una serie di ottimi risultati che permettono al Bologna di vivere un finale di stagione senza patemi.

La vicinanza del Bologna

Di sicuro, Sinisa ha potuto godere, nonostante il ricovero, della vicinanza di tutto l’ambiente felsineo. Già dopo la brillante vittoria contro l’Inter, la squadra si era recata sotto le sue finestre dell’ospedale bolognese dove era ricoverato per tributargli un saluto e un applauso. E facendolo commuovere.

3 Maggio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo