missili
7:50 pm, 5 Aprile 22 calendario

Londra: faremo missile ipersonico con Usa e Australia

Di: Redazione Metronews
condividi

Un missile ipersonico da studiare insieme per contrastare quelli cinesi e russi. Gli Stati Uniti, la Gran Bretagna e l’Australia hanno annunciato che inizieranno a collaborare.

Un missile Zircon

Il missile ipersonico

Lo scopo è quello di sviluppare insieme un missile ipersonico e «capacità di guerra elettronica», come parte della loro nuova alleanza Aukus, volta a contrastare la Cina. I tre Paesi hanno sottolineato che le iniziative congiunte rafforzeranno gli sforzi esistenti per aumentare la cooperazione in numerose aree che avevano già concordato al momento della formazione del nuovo patto difensivo lo scorso settembre.

Gli Usa in particolare spingono sulle armi nucleari, anche per controbilanciare i nuovi missili ipersonici. La deterrenza nucleare «è la somma barriera di difesa» per gli Stati Uniti e i loro alleati, ha dichiarato qualche giorno fa un alto funzionario del Pentagono, illustrando il bilancio del 2023. Per questo, ha proseguito, «è cruciale la modernizzazione dei sistemi, andando oltre l’architettura attuale, su tutte e tre le gambe della triade nucleare», ovvero le piattaforme di lancio terrestri, aeree e marittime. A questo scopo Washington ha stanziato 34,4 miliardi di dollari nel nuovo piano di spesa.

La Russia e la Cina

La marina militare russa si è già dotata dei missili ipersonici da crociera Zirkon, come ha dichiarato tempo fa il presidente russo, Vladimir Putin.

E anche la Cina ha già testato il suo nuovo missile ipersonico lo scorso agosto, un test che ha colto di sorpresa l’intelligence Usa. Il test dimostrò che la Cina ha fatto straordinari progressi sul fronte delle armi ipersoniche, molto più avanzati di quanto gli americani pensassero. Il veicolo planante ipersonico, che potrebbe trasportare anche una testata nucleare, è stato agganciato ad un missile Long March, i cui lanci vengono solitamente annunciati dalla Cina, cosa che invece non è avvenuta per il test di agosto che è stato tenuto segreto. Il missile ipersonico potrebbe dunque aiutare la Cina ad evadere i sistemi di difesa missilistica americani, e questa la fonte di preoccupazione.

5 Aprile 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA