Moviemov Italian Film Fest
12:01 am, 31 Marzo 22 calendario
3 minuti di lettura lettura

Moviemov Film Fest fa 11 con Lorenzo Richelmy

Di: Orietta Cicchinelli
Moviemov Fest
condividi

È l’ora del  Moviemov Italian Film Fest da oggi al 4 aprile online.

Programma ricco al XI  Moviemov Italian Film Fest

“Il Legionario” di Hleb Papou, “Takeaway” di Renzo Carbonera, “Futura” di Pietro Marcello, Alice Rohrwacher. “Ariaferma” di Leonardo Di Costanzo. “Qui rido io” di Mario Martone. “Marx può aspettare” di Marco Bellocchio. “La tana” di Beatrice Baldacci. Sono gli otto titoli italiani in vetrina al Moviemov Italian Film Fest al via oggi fino al 4 aprile. L’XI edizione del festival itinerante, prodotto e organizzato dall’associazione PlaytownRoma e diretto da Fabia Bettini e Gianluca Giannelli, sarà online e visibile anche in Tailandia e nelle Filippine.

Lorenzo Richelmy padrino della kermesse

A fare da padrino, l’attore 32enne Lorenzo Richelmy, volto noto della serie “Marco Polo” (su Netflix), che presenterà in anteprima il film “Il diario di spezie”, esordio alla regia di Massimo Donati. Le proiezioni (accesso libero e in lingua originale con sottotitoli in inglese) saranno accompagnate da incontri con attori, registi e produttori. Tra i nomi che hanno confermato la loro presenza in diretta, oltre al padrino:, gli attori Antonia Truppo, Paolo Calabresi, Carlotta Antonelli, Anna Ferruzzo e i registi Hleb Papou e Renzo Carbonera. Una chat sarà aperta per consentire a studenti e pubblico di commentare e confrontarsi. Mentre la latea asiatica potrà votare online il film vincitore.
Tra gli eventi in rassegna, in occasione del Centenario, l’omaggio a Pier Paolo Pasolini con i film “Mamma Roma” e “La rabbia di Pasolini – Ipotesi di ricostruzione della versione originale del film” per la regia di Pasolini e realizzazione di Giuseppe Bertolucci.

31 Marzo 2022 ( modificato il 30 Marzo 2022 | 14:06 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA