istat
12:32 pm, 7 Marzo 22 calendario

Una famiglia su 3 in Italia ormai è unipersonale

Di: Redazione Metronews
condividi

Oltre una famiglia su tre (35,1%) in Italia è ormai unipersonale, cioè formata da una sola persona, il 27,1% da 2 componenti, il 18,5% da 3 persone. Le famiglie costituite da 4 componenti sono il 14,2%, quelle da 5 sono il 3,7% mentre le famiglie numerose (6 o più componenti) rappresentano l’1,4% del totale. Lo rileva l’Istat nel Censimento permanente della popolazione: le famiglie in Italia per gli anni 2018 e 2019.

La famiglia unipersonale

La famiglia unipersonale è maggiormente diffusa in Liguria, Valle D’Aosta (più di quattro famiglie su 10) e nel Lazio (39,3%). In Puglia e in Campania, invece, sono meno di tre su 10. Le quote più alte di famiglie con due componenti si registrano nelle regioni del Nord Italia, tra cui spiccano il Piemonte con il 29,7% e il Friuli-Venezia Giulia con il 29,1%. Le regioni del Sud, le due Isole maggiori e il Lazio presentano valori inferiori alla media nazionale.

Le numerose al Sud

Le famiglie più numerose vivono in Campania (2,63 componenti) e in Puglia (2,47), quelle con il numero medio di componenti più basso in Liguria (1,99).

La diversa composizione delle strutture familiari nei territori italiani è evidente anche a livello provinciale. Le province del Nord, in particolare quelle del Nord-ovest, e del Centro – osserva l’Istat – sono tendenzialmente caratterizzate da una percentuale elevata di famiglie unipersonali, al contrario, le province del Sud hanno le incidenze più alte di famiglie con sei componenti o più.
Le famiglie unipersonali sono maggiormente rappresentate a Trieste, dove costituiscono quasi la metà del totale delle famiglie (il 47,2%), a Genova (il 45,6%) e a Savona (il 45,4 %) mentre agli ultimi posti figurano Barletta-Andria-Trani (23,5%) e Napoli (24,8 %).
La distribuzione territoriale delle famiglie numerose (6 o più componenti) fa registrare i valori più alti a Napoli (2,9%) e Prato (2,5%), mentre il valore minimo si raggiunge a Trieste (0,6% del totale famiglie) in contrapposizione al dato delle famiglie unipersonali.

7 Marzo 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA