Bologna
8:53 pm, 6 Marzo 22 calendario
2 minuti di lettura lettura

Corno alle Scale, ragazza soccorsa in elicottero

Di: Redazione Metronews
Corno alle Scale
condividi

Una ragazza di 24 anni è stata soccorsa con un elicottero dopo essersi sentita male mentre con due amiche passeggiava verso il Corno alle Scale.

Malore in alta quota, ragazza soccorsa in elicottero

Tre ragazze di 24 anni tutte residenti a Bologna, nel pomeriggio di ieri sono andate a fare un’escursione al Corno alle Scale, comune di Lizzano in Belvedere (Bologna).

Lasciata la loro vettura nel parcheggio del Rifugio Sega Vecchia, hanno iniziato a salire percorrendo il sentiero Cai 119, conosciuto come sentiero Giulio Ruffo che porta in cima al Corno per il cosiddetto Poggio di Mezzo. Si tratta di un sentiero lungo e impegnativo che si sviluppa attraverso uno sperone erboso partendo da quota 920 metri, fino a quota 1945 metri.

Una delle escursioniste, arrivata a quota 1.700 metri, ormai già fuori dalla vegetazione si è sentita male. Erano circa le 14 quando il 112 ha ricevuto la richiesta di soccorso. Sul posto è stata inviata l’ambulanza di Lizzano e i Carabinieri sciatori presenti nel comprensorio sciistico.

Il Soccorso Alpino e Speleologico stazione Corno alle Scale ha attivato subito due squadre, che fortunatamente erano già presenti in zona per un corso di aggiornamento tecnico.

La manovra “a tenaglia”

I tecnici, arrivati in alta quota hanno iniziato a scendere lungo il Poggio di Mezzo, mentre una terza squadra risaliva dal basso. La ragazza colta da malore è stata raggiunta dai soccorritori, che dopo averla valutata, hanno richiesto l’intervento dell’elicottero 118 di Pavullo nel Frignano, dotato di verricello con a bordo un Tecnico del Cnsas.

Nell’attesa dell’arrivo del mezzo aereo, la donna è stata posizionata su una apposita barella per garantirle la protezione termica ed inoltre è stata spostata di circa duecento metri per facilitarne il recupero. L’escursionista raggiunta dal personale dell’elisoccorso è stata recuperata con il verricello e trasportata al campo sportivo di Lizzano, dove l’ambulanza l’ha poi trasferita all’ospedale di Porretta per accertamenti.

6 Marzo 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo