Serie A
5:10 pm, 13 Febbraio 22 calendario
5 minuti di lettura lettura

L’Udinese gioca, il Verona vince. Pareggia il Cagliari

Di: Redazione Metronews
Verona-Udinese 4-0
condividi

Un Verona rullo compressore travolge una bella Udinese. 4-0 il risultato finale con reti di Depaoli, Barák, Caprari e Tameze.

Hellas Verona-Udinese 4-0

L’Udinese gioca, il Verona la travolge. Un netto 4-0 con i padroni di casa subito avanti al 2°. Azione in velocità con Caprari che scodella un pallone morbido sul secondo palo, Depaoli è il primo ad arrivarci e di piatto trafigge Silvestri. Poi è solo Udinese: traversa di Success al 13°, miracolo di Montipò su Makengo e ancora Success vicinissimo al pari. Un dominio, in pratica. E nel momento migliore friulano arriva il secondo gol veneto. Al 31° Depaoli cerca spazio tra le linee in area e pesca Barák, il centrocampista apre il piattone e la piazza a fil di palo alla sinistra di Silvestri. Deulofeu tra la fine del primo e l’inizio del secondo tempo scalda ancora le mani di Montipò, ma l’Hellas di oggi ha un cinismo d’altri tempi. Tameze scatta sulla destra e mette un pallone teso in area, Caprari di testa trova l’angolo e insacca. È il 66°. L’Udinese coglie un’altra traversa con Molina a suggellare un pomeriggio sfortunatissimo. E puntuale arriva il 4-0. Al minuto 84 percussione in area di Tameze che trova spazio tra i difensori dell’Udinese e calcia di potenza sotto l’incrocio. Il Verona sale a 36 punti mentre l’Udinese, avendone solo 24 è a un passo dalla zona retrocessione. Ma oggi è stata davvero molto sfortunata.

Genoa-Salernitana 1-1

Tra Genoa e Salernitana, il derby delle cenerentole della serie A finisce 1-1. Un pari che non serve a nessuno. I rossoblù, in vantaggio con Destro al 32° (al genoano annullato anche un gol) si fanno raggiungere da Bonazzoli al 46°. Pareggio fatale al tecnico campano Stefano Colantuono. Sulla panchina arriva Davide Nicola.
La classifica recita: Genoa 15 punti, Salernitana 12 punti con una gara da recuperare. La salvezza è al momento a quota 21 punti, dove si trovano Cagliari e Venezia.

Genoa-Salernitana 1-1
Genoa-Salernitana 1-1

Empoli-Cagliari 1-1

Proprio i sardi raccolgono un punto d’oro a Empoli. I toscani avanti con Pinamonti al 38° subiscono il ritorno degli uomini di Mazzarri in gol con Pavoletti all’84°. Cagliari che meritava di vincere per la mole di gioco e le occasioni create soprattutto nella ripresa.
Nota di colore: il direttore di gara Dionisi al 15° è stato costretto a lasciare il campo per un infortunio muscolare, al suo posto il quarto uomo Valerio Marini.

Empoli-Cagliari 1-1
Empoli-Cagliari 1-1
13 Febbraio 2022 ( modificato il 15 Febbraio 2022 | 17:24 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo