Roma
9:39 pm, 3 Febbraio 22 calendario
1 minuto di lettura lettura

Mala movida, pioggia di provvedimenti

Di: Redazione Metronews
Mala movida
condividi

Ancora prima dell’ordinanza del sindaco ormai in dirittura d’arrivo contro gli eccessi della movida, sono arrivati i primi provvedimenti del questore nei confronti di quattro ragazzi, ritenuti responsabili di episodi gravi.

Mala movida, pioggia di provvedimenti

Come i due studenti spagnoli che qualche notte fa nel Rione Monti hanno lanciato per la strada i monopattini che si trovavano davanti, urlavano svegliando i residenti e orinavano nel bel mezzo di via del Boschetto. Non solo: i due hanno picchiato due carabinieri intervenuti per riportare la calma, provocando loro ferite guaribili in 7 e addirittura 30 giorni.

Per loro è scattato il Dacur: il divieto di frequentare la zona in cui si sono lasciati andare agli eccessi. La durata è di un anno e varrà dalle 21 alle 6. nel caso non la rispettino rischiano il carcere, da sei mesi a due anni, e una multa da 8.000 a 20.000 euro. Dacur che è scattato anche nei confronti di un 21 enne di Aprilia che ha tentato di dare fuoco a un locale di San Lorenzo che si rifiutava di dargli da bere gratis. Il divieto di avvicinamento in questo caso è stato di due anni.

Infine un Dacur di tre anni è stato inflitto a un 31 enne che spacciava davanti a delle scuole del Tuscolano. Per tutti e quattro, oltre ai Dacur, erano scattate anche le denunce penali.

3 Febbraio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo