SERIE A
9:57 pm, 3 Febbraio 22 calendario

Inter-Milan, derby d’alta quota: ma Ibra è in dubbio

Di: Redazione Metronews
Inter-Milan
condividi

Inter-Milan: stavolta più che “derby della Madonnina” sarà un autentico derby scudetto. Prima contro seconda. All’andata finì 1-1 ma stavolta il pari starebbe bene solo all’Inter, che si presenta da capolista con 53 punti (e una gara da recuperare), a +4 su Milan e Napoli: il Milan, che insegue, deve vincere. E questo probabilmente condizionerà il tema tattico della gara.

Inter-Milan, un derby d’alta quota

«L’importante è non perdere- ha detto ieri Alessandro Bastoni a Dazn- ma poi il campionato è lungo. L’anno scorso a questo punto non eravamo ancora in testa alla classifica e poi abbiamo vinto con 10 punti di vantaggio. E’ troppo presto, può succedere di tutto».
Inzaghi nel frattempo ha fatto le sue scelte, perlomeno in attacco. Domani Dzeko e Lautaro Martinez saranno con tutta probabilità la coppia titolare. Con tanti saluti ad Alexis Sanchez che è in grande forma, certo, ma è tornato per ultimo dagli impegni in nazionale e il primo vero allenamento ad Appiano Gentile lo farà solo nella rifinitura di questo pomeriggio. In casa Milan invece l’attacco sembra più spuntato: sono infatti quasi certe le assenze di Ibrahimovic e Rebic (soprattutto quella dello svedese) Il tendine di Ibra dà ancora fastidio e con ogni probabilità sarà Giroud a partire dal primo minuto. E questo naturalmente toglie alternative al reparto avanzato. Crescono invece le chance di vedere Tomori fra i convocati. Il difensore inglese ha svolto gran parte dell’allenamento, ma difficilmente sarà in campo dal primo minuto.

3 Febbraio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo