Milano
5:26 pm, 1 Febbraio 22 calendario
3 minuti di lettura lettura

Redditi a Palazzo Marino: vince Racca. Sala sesto

Di: Redazione Metronews
condividi

Il centrodestra batte il centro sinistra nella classifica dei redditi del Consiglio comunale di Palazzo Marino. Il primo gradino del podio va infatti ad Annarosa Racca (Lega); il secondo a Manfredi Palmeri (lista civica per Luca Bernardo sindaco); terza piazza per il neo assessore al bilancio, Emmanuel Conte (Lista Sala). Solo sesta posizione per il sindaco Beppe Sala. La classifica dei redditi imponibili (riferiti all’anno 2020) degli eletti in Consiglio Comunale è stata appena pubblicata sul sito del Comune ed è ora consultabile da tutti.

Al primo posto – che per anni in passato è stato appannaggio di Silvio Berlusconi –  dicevamo, la consigliera leghista Racca, titolare di una farmacia, nonché presidente di Federfarma Lombardia, con 724.812 euro. Si ferma a 263 mila, Palmeri, che precede di soli 6 mila euro il manager Conte (257 mila). Per il sindaco, invece, il reddito dichiarato è stato di 110.396 euro e, tra le proprietà si trova anche una casa a Zoagli, Liguria. Il suo sfidante, il primario del Fatebenefratelli, Luca Bernardo, raggiunge un onorevolissimo quarto posto con un reddito pari a 120 mila euro aunni. Quinta piazza per un altro assessore, Alessia Cappello (Italia Viva), con 118.594 euro.

Così come un altro assessore (quello allo Sport) occupa l’ultima posizione tra tutti i consiglieri comunali: si tratta di Martina Riva, che, da praticante avvocato, aveva dichiarato solo 1500 euro di imponibile.

leggi di più

La giunta di Sala a tempi di record: 6 donne e 6 uomini

1 Febbraio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo