quirinale
6:00 pm, 23 Gennaio 22 calendario

Quirinale, via alle elezioni. Ecco le 13 fasce orarie della chiama

Di: Redazione Metronews
condividi

Il presidente della Camera, Roberto Fico, ha aperto la seduta del Parlamento per l’elezione del presidente della Repubblica annunciando in Aula la scomparsa del deputato di Forza Italia Vincenzo Fasano. Quindi ha comunicato che, dopo aver consultato i componenti degli Uffici di Presidenza dei due rami del Parlamento, ha riconosciuto valide tutte le elezioni dei delegati effettuate dalle Regioni, ai sensi dell’articolo 83 della Costituzione.

Le fasce orarie della chiama

Sono previste 13 fasce orarie per la chiama per appello nominale al primo scrutinio dell’elezione del Presidente della Repubblica.  La seduta comune, con la partecipazione dei delegati regionali, è convocata lunedì 24 gennaio, alle ore 15, con 13 fasce orarie, 12 da 50 deputati e l’ultima, la tredicesima da 24.

Le 13 fasce orarie per la chiama

1. ore 16.41- 16.53: deputati da Acunzo a Berti (n.50)

2. ore 16.54 – 17.06: deputati da Bianchi a Caparvi (n.50)

3. ore 17.07-17.19: deputati da Capitanio a Cominardi (n.50)

4. ore 17.20 – 17.32: deputati da Conte a Di Lauro (n .50)

5. ore 17.33 -17.45: deputati da Di Maio Marco a Fraccaro (n.50)

6. ore 17.46 -17.58: deputati da Fragomeli a Grippa (n.50)

7. ore 17.59 – 18.11: deputati da Gubitosa a Manca (n.50)

8. ore 18.12 – 18.24: deputati da Mancini a Muroni (n.50)

9. ore 18.25 – 18.37: deputati da Musella a Piccoli Nardelli (n.50)

10. ore 18.38 – 18.50: deputati da Piccolo a Ruggiero (n.50)

11. ore 18.51- 19.03: deputati da Ruocco a Sportiello (n.50)

12. ore 19.04 – 19.16: deputati da Squeri a Vianello (n.50)

13. ore 19.17 – 19.23: deputati da Vietina a Zucconi (n.24).

Lo scrutinio e gli orari

La durata dello scrutinio e dello spoglio della prima votazione per l’elezione del Presidente della Repubblica sarà di circa sei ore. Sono previste tre cabine nell’Emiciclo. Entreranno 50 votanti per volta, mentre saranno 200 i parlamentari ammessi in Aula durante le operazioni di spoglio.

Il secondo scrutinio per l’elezione del presidente della Repubblica inizierà dalle ore 15. E’ quanto ha stabilito la conferenza dei capigruppo congiunta di Camera e Senato. L’orario delle 15 è stato scelto anche per consentire ai parlamentari che avessero intenzione di partecipare ai funerali del deputato di Forza Italia, Vincenzo Fasano, che si svolgeranno domani a Salerno, di prendervi parte.

Mercoledì, invece, il terzo scrutinio avrà inizio alle ore 11 e l’orientamento, viene spiegato al termine della capigruppo, è di far avviare i successivi scrutini sempre dalle 11, ma si verificherà successivamente.

23 Gennaio 2022 ( modificato il 24 Gennaio 2022 | 15:13 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo