Milano
6:34 pm, 11 Gennaio 22 calendario

Fontana, Fermi e Violi delegati lombardi al Quirinale. Fuori il Pd

Di: Redazione Metronews
condividi

La votazione dei tre delegati della Regione Lombardia per l’elezione del nuovo inquilino del Quirinale ha visto a sorpresa, per le minoranze, la nomina di Dario Violi (M5s) al posto del candidato del Pd Fabio Pizzul. Gli altri delegati, eletti nelle file della maggioranza, sono stati due leghisti: il governatore Attilio Fontana e il presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi.
Al netto degli assenti, sulla carta Pizzul poteva contare su 14 voti sicuri mentre Violi su 10. Dall’urna però (ogni consigliere poteva scegliere di votare due  grandi elettori) sono usciti 22 voti per Violi e 17 per Pizzul. I voti che hanno consentito il sorpasso del consigliere M5s ai danni del capogruppo dem, a quanto si apprende, sarebbero arrivati dalla maggioranza di centrodestra.
L’altro tema è interno alla maggioranza, che poteva contare su 49 voti. Se Fontana ha ricevuto 47 voti, Fermi ne ha raccolti 31 (16 voti in meno rispetto al governatore).

Il Pd: M5s votato dal centrodestra

«Ventidue voti dimostrano come il Movimento Cinque Stelle abbia lavorato in modo puntuale e compatto in questi anni e sono un riconoscimento all’azione politica che abbiamo saputo portare avanti con serietà e preparazione, durante le due legislature in Consiglio regionale» dice Violi soddisfatto. Diversa la lettura del Pd:  «Forza Italia e Fratelli d’Italia hanno scelto un esponente del Movimento 5 stelle. Il delegato delle opposizioni per l’elezione del prossimo presidente della Repubblica è stato scelto dal centrodestra. L’interferenza della maggioranza nelle dinamiche dell’opposizione è un fatto grave. Questi sono fatti politici che hanno un senso chiaro e hanno a che fare con l’obiettivo di Forza Italia di far eleggere Silvio Berlusconi come prossimo capo dello Stato. Noi rimaniamo convinti che la chiarezza e la coerenza paghino sempre. Prendiamo atto che siamo l’unica opposizione vera in Regione Lombardia».

Fontana per il Quirinale rilancia Moratti

Il nome del candidato del centrodestra alla presidenza della Repubblica resta quello di Silvio Berlusconi, anche se in caso di difficoltà la vicepresidente della Lombardia, Letizia Moratti, sarebbe «un ottimo candidato per il Quirinale. Ha anche in più il vantaggio di poter presentare una novità perché sarebbe la prima donna eletta come presidente della Repubblica, oltre alle indubbie capacità che ha dimostrato nella sua storia». A dirlo è il presidente della Regione Lombardia, Attilio Fontana.

 

11 Gennaio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo
Articoli correlati
Milano
Continue risse e violenze, chiuso il Number One di Arese
I sigilli sono scattati dopo che, lo scorso gennaio, si era consumata una rissa tra più persone con tanto di lancio di tavoli e sedie di plastica
Milano
Moda e design dialogano nel segno della sostenibilità
Oggi negli spazi di Base e nel segno della sostenibilità, nell'ambito dell'evento Milano Circolare 2024, l'assessora allo Sviluppo economico con delega a Moda e Design Alessia Cappello ha incontrato in un inedito dialogo a tre la presidente del Salone del Mobile.Milano, Maria Porro, e il presidente della Camera Nazionale della Moda Italiana, Carlo Capasa
Milano
Coldiretti, ripiantati a Milano gli abeti natalizi con Campagna Amica
Ripiantati in un'area verde delle case popolari di Calvairate-Molise-Ponti i dodici alberi che dopo le festività natalizie i clienti del mercato agricolo di Porta Romana hanno riconsegnato a Campagna Amica per non farli morire
Milano
L’università Milano Bicocca contro la violenza di genere
Si intitola “Saperi e competenze contro la violenza di genere” l'incontro che si terrà il 4 marzo a partire da mezzogiorno, nella Sala Rodolfi, Edificio Agorà/U6 in piazza dell'Ateneo Nuovo, 1
Milano
Incendio nel milanese, VVFF: «C’è ancora il rischio di crolli»
Prosegue l'opera delle squadre dei Vigili del Fuoco impegnate da ieri pomeriggio nell'incendio che ha distrutto un capannone industriale a Cavaione, frazione di Truccazzano