L'anno che verrà
11:21 am, 1 Gennaio 22 calendario
3 minuti di lettura lettura

I “Cugini” sfottono i Måneskin, Raiuno stravince

Di: Redazione Metronews
condividi

Nell’ultima serata dell’anno vittoria schiacciante de L’anno che verrà. I telespettatori hanno scelto Amadeus per abbandonare il 2021 e dare il benvenuto al nuovo anno. Non sono mancate le polemiche, la più clamorosa quella legata ai Cugini di Campagna.

I Cugini non demordono

Ennesimo capitolo della stucchevole diatriba tra i Cugini di Campagna e la band rock romana. Ieri sera durante L’anno che verrà, lo show di Capodanno di Raiuno allestito all’interno del parco 4 di Acciai Speciali Terni, Ivano Michetti e co. hanno provato a combinarne un’altra. Saliti sul palco hanno provato a scimmiottare i Måneskin con una versione rivisitata di Zitti e buoni, una cover nata dopo la polemica con Damiano e la sua band, “accusata” di aver copiato il loro outfit. Ma Amadeus ha subito messo fine all’esibizione:  “Questa non è la vostra canzone. E’ vero che si tratta di un grande successo dei Måneskin, ma così disorientate le signore a casa e qui in platea”.

La presenza dei vincitori di Sanremo e dell’Eurovision annunciata nelle ore in cui si metteva a punto il capodanno di Rai Uno, in onda da uno dei capannoni dell’acciaieria, è rimasta solo un sogno nel cassetto.

Zitti e buoni versione Cugini di Campagna è stata dunque stoppata da Amadeus, lasciando spazio alla celebre Anima mia che ha comunque scaldato la platea. Forse si poteva evitare anche questa.

Raiuno stravince la serata

Ad ogni modo la Rai ha stravinto la serata battendo Federica Panicucci in onda su Canale 5 con Capodanno in musica. Sono stati 6milioni 453mila, con uno share del 33.33%, i telespettatori che hanno atteso il 2022 sintonizzati su Rai1, mentre a scegliere lo spettacolo di Canale5 sono stati invece 3milioni 55mila spettatori, con uno share del 16.7%.

1 Gennaio 2022
© RIPRODUZIONE RISERVATA