Bologna
4:04 pm, 29 Dicembre 21 calendario

Carabinieri sciatori salvano una comitiva di adolescenti dispersa in montagna

Di: Osvaldo Baldacci
condividi

Martedì a Lizzano in Belvedere (BO), i Carabinieri Sciatori, unitamente alle squadre del Soccorso Alpino e dei Vigili del Fuoco, sono stati impegnati nelle ricerche e soccorso di una comitiva di escursionisti, nove ragazzi di età compresa tra i 13 e i 18 anni che si erano avventurati in un sentiero senza fare i conti con le condizioni meteorologiche avverse che in quel momento stavano imperversando sul versante della montagna. Spaventati dalla situazione e temendo di non farcela, i giovani escursionisti hanno chiesto aiuto. I Carabinieri della Centrale Operativa di Bologna hanno ricevuto la telefonata alle ore 18:08. Grazie alla preparazione dei Carabinieri Sciatori che conoscono il territorio e sono in grado di orientarsi anche in assenza di luce naturale, la comitiva di escursionisti è stata rintracciata e condotta in un luogo sicuro. Fortunatamente non ci sono stati feriti.

Carabinieri sciatori contro il Covid

I Carabinieri Sciatori del Comando Provinciale di Bologna sono impegnati nei servizi di sicurezza e soccorso presso la stazione sciistica del Corno alle Scale, la montagna dell’Appennino tosco-emiliano. In occasione dell’emergenza epidemiologica, i Carabinieri Sciatori, oltre ai citati servizi di sicurezza e soccorso, svolgono anche una scrupolosa attività di vigilanza al rispetto della normativa per il contenimento della diffusione del contagio da COVID-19, con particolare riferimento all’utilizzo dei dispositivi di protezione individuale da parte degli utilizzatori degli impianti sciistici.

29 Dicembre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo