covid
8:12 pm, 17 Novembre 21 calendario

Dramma in Germania. L’Austria prepara il lockdown

Di: Redazione Metronews
condividi

Situazione drammatica in Germania e Austria. Angela Merkel è tornata ad alzare la voce a fronte del drastico aumento dei contagi. «La situazione della pandemia è drammatica», ha ammesso la cancelliera. Quasi 53 mila i contagi, stando ai dati del Robert Koch Institut, con un’incidenza che supera le 336 infezioni su 100 mila abitanti nei sette giorni. Cresce anche il numero delle vittime (294 i decessi nelle ultime 24 ore) e le terapie intensive sono sovraffollate. «Il sistema sanitario tedesco va in direzione di una catastrofe», hanno messo in guardia gli anestesisti tedeschi in un drammatico appello al ministro alla Sanità Jens Spahn, nel quale chiedono «passi efficaci» per contrastare la quarta ondata della pandemia. Tra le misure richieste, l’applicazione della regola del “2G+” in tutti gli ambiti della vita pubblica: in altre parole, anche i vaccinati e i guariti dal Covid per avere accesso dovranno presentare un tampone negativo. Infine, si chiede alla politica «di non escludere» il ricorso ad un nuovo lockdown, mentre la fine dello stato d’emergenza pandemico a livello nazionale è «un segnale sbagliato».

Situazione drammatica in Germania e Austria

Non va meglio in Austria dove molto probabilmente il governo domani prenderà ulteriori misure restrittive. Su tutto il territorio austriaco dalla mezzanotte di lunedì scorso vige già un lockdown per le persone non vaccinate, ma non si esclude un blocco anche per i vaccinati. Ieri è stato registrato il record assoluto di casi da inizio pandemia, 14.416. Gli operatori turistici riferiscono che, dopo la comunicazione della Germania di aver dichiarato l’Austria un’area ad alto rischio contagio, «c’è già stato un boom di cancellazioni nel settore alberghiero». Il Regno Unito ha registrato altri 38.263 casi di Covid e 201 morti nelle ultime 24 ore. I dati mostrano un aumento dei contagi rispetto al giorno precedente (37.243), mentre un leggero calo nei decessi (214).

17 Novembre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo