Influencer
3:49 pm, 12 Novembre 21 calendario
4 minuti di lettura lettura

Auguri Alessia! La Marcuzzi spegne 49 candeline

Di: Redazione Metronews
Alessia Marcuzzi
condividi

Alessia Marcuzzi ha compiuto 49 anni. E li ha festeggiati con un party in stile anni Ottanta a cui hanno partecipato i suoi amici più stretti e, naturalmente, gli affetti più cari, tra cui il marito Paolo Calabresi Marconi e la figlia Mia, avuta dall’ex compagno Francesco Facchinetti. «Che divertimento», ha scritto la conduttrice pubblicando una sua foto in tenuta da tennis seguita da alcune immagini della festa in cui sfoggia invece un abito nero.

Auguri Alessia!

Ieri la popolare conduttrice aveva invece postato su Instagram una foto di lei adolescente accompagnata da un’ironica didascalia:  «Azz… sono 49, eppure me li porto bene, no????».

La Marcuzzi, dopo l’addio a Mediaset, da qualche mese è disoccupata ma non si dispera affatto. Anzi. Approfittando del tempo libero dagli impegni in tv la scorsa settimana ha lasciato a casa il marito e si è regalata un soggiorno con le amiche a Dubai. Tra sole, mare ed Expo. Poi appena è tornata a Roma si è goduta una serata  con la figlia Mia, tra coccole, divano e giochi insieme al loro barboncino Brownie. Quindi è arrivato il party per i suoi 49 anni.

La figlia Mia ha compiuto 10 anni

In attesa di un nuovo show, insomma, Alessia se la spassa. Godendosi gli amici e la sua bella famiglia allargata che, lo scorso settembre si è riunita al gran completo sulle Dolomiti per festeggiare i 10 anni di Mia. Oltre alla Marcuzzi con il marito, era presente anche il figlio maggiore della showgirl, il ventenne Tommaso Inzaghi, poi ovviamente papà Francesco Facchinetti con la moglie Wilma e i due figli Leone e Liv. E poi i nonni, gli zii, «tutti insieme per i 10 anni di Mia!», come ha scritto Francesco postando la foto della mega rimpatriata, «pronti per festeggiare come un’unica grande famiglia».

12 Novembre 2021 ( modificato il 13 Novembre 2021 | 18:20 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo