Moda
2:25 pm, 13 Ottobre 21 calendario
5 minuti di lettura lettura

Roma Jewelry Week, tra gioielli e opere d’arte

Di: Redazione Metronews
Roma Jewelry Week
condividi

Al via Roma Jewelry Week, che ha aperto le porte della sua prima edizione fino a domenica 17 ottobre. L’evento internazionale, che valorizza e diffonde la cultura del gioiello contemporaneo, d’autore, d’artista e delle realtà orafe storiche, è patrocinato dal I Municipio. E anche dalla Camera di Commercio Italo-americana a New York ed è promosso dall’associazione Incinque Open Art Monti. Più di 130 i designer internazionali che mettono in mostra le loro creazioni. La kermesse è ideata dall’architetto Monica Cecchini, che ha curato il progetto. Ad affiancarla l’artista e orafo Emanuele Leonardi, la storica e critica del gioiello Bianca Cappello. Mentre lo scrittore Jonathan Giustini animerà uno degli incontri in calendario. 

Le location di Roma Jewelry Week

Dal rione Monti a via Margutta, passando per i siti archeologici come l’Auditorium di Mecenate, fino al Nobil Collegio Sant’Eligio, a due passi da via Giulia, la manifestazione con esposizioni diffuse promuove le eccellenze artigiane locali. Forte la vocazione all’internazionalità. Il presidente della Camera di Commercio Italo-americana a New York, Alberto Milani, che in passato ha ricoperto ruoli di primo piano nell’universo del gioiello luxury per Bulgari e Buccellati, assegnerà un premio al designer più meritevole. La creazione vincitrice sarà protagonista di un’iniziativa speciale e dalla Capitale approderà sulla nuova piattaforma americana di gioielli Jedora.com.

Nell’agenda della Roma Jewelry, tra gli 8 tour proposti, un itinerario di fascino che accomuna la tradizione di un territorio pregno di storia con la ricerca di nuovi linguaggi: La Scuola romana delle arti orafe. Officine di Talenti Preziosi (OTP) collabora alla manifestazione nel divulgare la cultura del gioiello. E questo grazie all’attività promossa da Marina Valli,  presidente dell’associazione no profit. Con l’ausilio di Gioia Capolei, vicepresidente, entrambe designer e docenti, promotrici di un lavoro di riunificazione e collante, per ricostituire nel territorio romano il valore della cultura artigianale. Così una schiera di autori si presenta al pubblico con la curatela di Claudio Franchi, argentiere e storico dell’arte, il quale ha elaborato i testi critici delle opere dell’itinerario “I percorsi della Neo-scuola orafa romana”. Un viaggio tra passato e presente.

Gallerie e boutique di Haute Couture

In via Margutta, ad esempio, sbocciano le prime gallerie temporanee della boutique di Haute Couture Xandrine e della gioielleria dei Fratelli Petochi. Rispettivamente atelier di raffinata artigianalità sartoriale e negozio storico di gioiellieri che hanno servito nel XIX secolo la Real Casa Sabauda. Poi, Campo Marzio, l’area consacrata al dio Marte nell’epoca Regia dove si trova la bottega di Negri Gioielli, terzo spazio espositivo. Passando per il quarto in via delle Stelletta, da  Rose’s Jewellery. Da lì si arriva allo storico rione Ponte con via Tor di Nona e la quarta galleria di Franchi Argentieri. È la sede della Zecca Papale cui il Cellini prestò le proprie abilità creative. Non distante dal Palazzo Cesi con gli splendidi graffiti di Polidoro da Caravaggio.

Le botteghe cinquecentesche

«Attraversando via dei Banchi Vecchi, si ammirano le creazioni di Cristiana Perali, quinto punto espositivo, le cui botteghe cinquecentesche servivano gli aristocratici Borgia che vi abitavano. Infine, l’approdo in via Giulia, la cui struttura urbanistica di arteria di scorrimento si deve alla visionaria progettazione di Donato Bramante, con l’innovativo disegno di pianta centrale dell’edificio della chiesa di Sant’Eligio e l’intervento dell’allievo prediletto Raffaello. Ancora oggi sede della corporazione orafa romana dell’Università e Nobil Collegio, aperta per la settimana con un programma di seminari e conferenze sul gioiello. Si aggiungono visite guidate mirate alla scoperta della nobile storia degli oltre 500 anni della corporazione», spiega l’esperto Claudio Franchi.

13 Ottobre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo