Film
3:52 pm, 5 Ottobre 21 calendario
4 minuti di lettura lettura

Salemme sbarca nelle sale “Con tutto il cuore”

Di: Redazione Metronews
Salemme
condividi

“Con tutto il cuore” il nuovo film scritto e diretto da Vincenzo Salemme sbarca nelle sale giovedì 7 ottobre.
Nel cast, oltre allo stesso Salemme, troviamo gli attori Serena Autieri, Cristina Donadio, Maurizio Casagrande.

Salemme dal teatro al cinema

«Non è la prima volta che porto al cinema un mio lavoro teatrale. Non è stato facile, per me – spiega il regista e attore napoletano – che ne sono l’autore, riuscire a liberarmi dai vincoli dell’unità di tempo e di azione che sono più congeniali al racconto teatrale che a quello cinematografico. Stavolta, grazie alle numerose stesure della sceneggiatura e all’aiuto di altri autori. Mi sembra di avere centrato meglio l’obiettivo e così ne è venuto fuori un film con uno scorrimento narrativo molto semplice, con una leggerezza emotiva che lo rende, mi sembra, molto più realistico della versione da palcoscenico. Anche la recitazione del cast, tutto di provenienza teatrale, è naturale senza rinunciare alla spinta comica. Così pure per il mio personaggio ho scelto una interpretazione che lo rendesse credibile ed empatico».

La storia

Ottavio Camaldoli (Vincenzo Salemme) è un prof di latino e greco. Una brava persona. Onesto e galantuomo, “un fesso” insomma, questa è la considerazione che hanno di lui le persone che lo circondano. Ma cosa accadrebbe se a questo uomo indifeso, vittima dei piccoli soprusi quotidiani, nella vita sociale, sul lavoro e persino in famiglia venisse trapiantato il cuore di un altro? Soprattutto se quest’altro, il donatore, fosse stato un delinquente efferato dal sinistro soprannome di “‘O Barbiere”? Ottavio Camaldoli, dopo averne ereditato il cuore si trasformerebbe automaticamente in un malfattore?

La scienza ci dice che queste sono solo sciocche ed antiche credenze. Ma se invece donna Carmela (Cristina Donadio), la spietata mamma del Barbiere, fosse convinta che il figlio sia ancora vivo grazie al cuore che batte adesso nel petto del professore? Insomma, il nostro protagonista, dopo il trapianto, diventerà Antonio Carannante detto “‘O Barbiere” o resterà comunque Ottavio Camaldoli, laureato professore?

5 Ottobre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo