editoria
2:18 pm, 2 Ottobre 21 calendario

Torna Il Libro dei Fatti, focus su pandemia e sostenibilità

Di: Redazione Metronews
condividi

Il Libro dei Fatti,  volume pubblicato da Adnkronos Libri che racconta in 962 pagine tutto il 2020 e parte del 2021, torna in libreria e negli Autogrill. Quest’ultima edizione – la trentunesima – si apre con un intervento del presidente del Consiglio, Mario Draghi, seguito dal racconto dei fatti più importanti del 2020 in Italia e nel mondo: l’emergenza sanitaria ed economica, la rivolta nelle carceri, la condanna all’ergastolo per Gilberto Cavallini quarant’anni dopo la strage di Bologna, i tanti lutti nel mondo dello spettacolo, della cultura, della politica, dello sport, l’elezione del nuovo presidente degli Stati uniti, l’addio definitivo dal Regno Unito all’Europa.

Libro dei Fatti e sostenibilità

All’interno del Libro dei Fatti 2021 anche lo Speciale sulla Sostenibilità con gli interventi del ministro della Transazione Ecologica, Roberto Cingolani, dell’amministratore delegato di Eni, Claudio Descalzi, dall’amministratore delegato e direttore generale di Enel, Francesco Starace. Non poteva mancare uno Speciale sull’emergenza Covid-19, con una cronologia aggiornata al primo maggio 2021 e un mini-glossario con le parole della pandemia. «L’appuntamento con l’informazione completa e verificata si ripropone anche quest’anno, sempre più protagonista del panorama editoriale – afferma Giuseppe Marra, presidente del Gruppo Adnkronos – abbiamo superato con soddisfazione il trentesimo anno di pubblicazione e andiamo avanti con una visione sempre lungimirante e priva di pregiudizi, raccontando la realtà con oggettività e onestà».

2 Ottobre 2021 ( modificato il 4 Ottobre 2021 | 14:26 )
© RIPRODUZIONE RISERVATA