Milano
6:17 pm, 22 Settembre 21 calendario
2 minuti di lettura lettura

Ritrovata a Pavia l’auto di Giacomo Sartori

Di: Redazione Metronews
condividi

È stata trovata oggi pomeriggio a Casorate Primo (Pavia) l’auto di Giacomo Sartori, il 30enne originario della provincia di Belluno, scomparso da Milano, città in cui lavora, da sabato 18 settembre. Il 30enne è stato visto per l’ultima volta intorno alle 23:30 in un locale di viale Vittorio Veneto a Milano. Si trovava insieme ad alcuni amici per passare la serata e mezz’ora prima della mezzanotte si era congedato. Secondo gli amici, era un po’ scosso perché gli avevano rubato uno zaino con il computer portatile e il portafogli, ma non aveva detto nulla di particolare.

L’auto, una Volkswagen Polo grigio scuro, risulta regolarmente chiusa ed al momento non sono emersi elementi utili e sono in corso i rilievi da parte di personale del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Milano.

La scomparsa di Giacomo era stata denunciata dalla software house per la quale lavorava ad Assago: non vedendolo arrivare, i colleghi avevano contattato la famiglia, facendo partire l’allarme. Lunedì la famiglia aveva sporto regolare denuncia di scomparsa ai carabinieri di Belluno, città originaria di Sartori. Il coinquilino ha invece riferito di non vedere Giacomo da venerdì mattina, quando si erano salutati prima di andare al lavoro.

Una foto di Giacomo Sartori del luglio scorso

Una pagina Facebook per Giacomo

Dalle informazioni ricevute in merito alla serata di venerdì 17 settembre risulta che Giacomo Sartori portasse una camicia bianca, dei pantaloni beige e delle scarpe marroni. Per agevolare le ricerche e concentrare le segnalazioni è stata creata anche una pagina Facebook: Missing Giacomo Sartori.

22 Settembre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo