Serie A
6:49 pm, 14 Settembre 21 calendario

Stangata su Sarri: due giornate di squalifica

Di: Redazione Metronews
condividi

Stangata su Sarri: due giornate di squalifica. Costa decisamente cara all’allenatore della Lazio la baruffa con Alexis Saelemaekers. Il giudice sportivo di Serie A, ha infatti comminato due giornate di squalifica al tecnico della Lazio, Maurizio Sarri.

Stangata su Sarri: due giornate di squalifica

L’allenatore toscano era stato espulso nel finale del match Milan-Lazio di domenica scorsa  (gara vinta dal Milan 2-0) dopo un diverbio con il giocatore rossonero. Il tecnico è stato sanzionato «per avere, al termine della gara (contro il Milan, ndr), sul terreno di giuoco, cercato uno scontro verbale con un calciatore della squadra avversaria, assumendo un atteggiamento intimidatorio e inveendo contro il medesimo con parole minacciose (prima giornata); nonchè successivamente al provvedimento di espulsione, per avere, nel tunnel che adduce agli spogliatoi, contestato la decisione arbitrale proferendo espressioni blasfeme (seconda giornata)».

L’intervento di Ibra

Ciò che l’allenatore toscano dice al calciatore belga nell’immediato dopo partita (mentre Pioli, dall’altra parte, distribuiva pacche sulle spalle a tutti) è evidente dal labiale: «Devi portare rispetto». Non avrebbe digerito un gesto del belga.

«Saelemaekers mi ha fatto un gesto che alle persone anziane non si fa», aveva detto Sarri alla stampa per spiegare l’accaduto. La curiosità è che sarebbe intervenuto Ibrahimovic in persona ad redarguire il compagno di squadra, “invitandolo” anzi a scusarsi con il tecnico biancoceleste.

 Sarri non sarà in panchina contro Cagliari e Torino. Rientrerà regolarmente per il derby del 26 settembre.

 

 

14 Settembre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA