New York
11:38 am, 2 Settembre 21 calendario
2 minuti di lettura lettura

Uragano Ida a New York, la Grande Mela è allagata

Di: Redazione Metronews
condividi

New York allagata per l’Uragano Ida, la metropolitana è ferma e gli abitanti sono stati invitati dalle autorità a non uscire di casa. L’uragano ha colpito la grande mela in un modo che secondo il governatore Kathy Hochul, che ha sostituito Andrew Cuomo da appena 8 giorni, «non era prevedibile», come ha dichiarato alla Cnn dopo aver dichiarato lo stato di emergenza. Nella notte è stato deciso uno spiegamento di forze per affrontare la situazione ma, ha detto Hochul, «questo è molto più di quanto ci si aspettasse: stasera madre natura è davvero arrabbiata». Anche il sindaco Bill de Blasio aveva dichiarato l’emergenza per la città, invitando tutti a rimanere a casa mentre molte linee elettriche sono saltate. Le condizioni delle strade, ha dichiarato su Twitter, sono «pericolose». «Se stai pensando di uscire, non farlo. Stai lontano dalle metropolitane. Stai lontano dalle strade. Non guidare», ha scritto il sindaco.

Uragano Ida, 0tto vittime tra New Jersey e New York

Intanto, a parte la conta dei danni provocati dall’uragano, prosegue purtroppo anche quella delle vittime. E’ salito ad almeno otto morti il bilancio della violenta coda del tifone che ha colpito, con piogge e inondazioni senza precedenti, la costa nordorientale degli Usa, compresa appunto New York. Secondo quanto riporta l’emittente americana Nbc, almeno due delle vittime sono state registrate in New Jersey e almeno quattro a New York City, ma l’aggiornamento è continuo. In Louisiana i morti sono almeno due. E il presidente americano, Joe Biden ha annunciato la sua presenza a New Orleans, dove incontrerà i leader dello Stato meridionale ed esponenti delle comunità che sono state colpite. Nonostante l’elettricità sia tornata a New Orleans, molti sono ancora al buio; i danni non sono ancora stati quantificati ufficialmente ma sono stimati in miliardi di dollari.

2 Settembre 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo