carcere
1:23 pm, 7 Luglio 21 calendario

Calci e manganellate nuovo video in carcere

Di: Redazione Metronews
condividi

Manganellate, calci, schiaffi, detenuti inginocchiati faccia al muro e picchiati. Nuove immagini pubblicate da Repubblica sui pestaggi nel carcere di Santa Maria Capua Vetere. Tra le altre, una immagine in cui si vede un detenuto svenuto che viene scalciato prima che venga soccorso. Un’altra immagine mostra un detenuto picchiato con il manganello e fatto cadere per le scale.
L’ispezione. Ieri intanto l’ispezione dei commissari anti-mafia M5s. «Siamo stati nel carcere di Santa Maria Capua Vetere per ribadire che la barbarie accaduta contro detenuti inermi non deve ripetersi mai più. I colpevoli devono essere giudicati e devono pagare per i loro errori». Così in una nota i deputati M5s commissari dell’Antimafia Stefania Ascari e Luca Migliorino e il deputato Antonio Del Monaco, componente della commissione Difesa. «L’ispezione – aggiungono – ha però mostrato anche un altro volto che quei terribili gesti non devono cancellare. Abbiamo incontrato agenti della Polizia penitenziaria, dediti al loro dovere e consapevoli della delicatezza del loro lavoro, e anche detenute, tante, che lavorano e si dedicano alle attività dentro il carcere. Tutto questo a dimostrazione di come sia possibile coniugare l’espiazione della pena, la salvaguardia dei diritti e la rieducazione, sempre nell’ottica di garantire una ‘seconda possibilita» ai detenuti quando sarà estinta la pena». «Sulle carceri si fonda il nostro essere una vera democrazia capace di obbedire ai dettami della Costituzione. E questa ispezione odierna ci ha dimostrato che bisogna promuovere gli esempi positivi mentre si deve avere mano ferma per chi tradisce questi valori» concludono. 
 
 

7 Luglio 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo