Rv Rai Gulp
5:30 pm, 16 Maggio 21 calendario

Giorgia Boni torna in tv con “Radio Teen”

Di: Redazione Metronews
condividi

TV Quando un gruppo di sette studenti riceve dal Preside l’incarico di gestire la digital radio della scuola e vincere il campionato delle emittenti radiofoniche scolastiche non sa a che cosa va incontro. Radio Teen è la nuova sitcom per ragazzi, in onda su Rai Gulp da domani, dal lunedì al venerdì alle ore 19.50, e in boxset in anteprima su RaiPlay. Una produzione originale Aurora Tv in collaborazione con Rai Ragazzi, diretta da Giuseppe Gandini, che vede il ritorno sugli schermi di Giorgia Boni, la mitica Bianca di Maggie e Bianca Fashion Friends, nel ruolo della energica leader del gruppo, composto da tre ragazze e quattro ragazzi, ciascuno con le proprie idee ed esperienze, alle prese ogni giorno con i problemi della programmazione.
Radio Teen è una digital radio scolastica molto social, visibile su Instagram.  Tra imprevisti, difficoltà, confronti interni, e qualche innamoramento, i ragazzi di Radio Teen grazie alla loro fantasia e alla loro inventiva, riescono realizzare trasmissioni che interessano gli ascoltatori aumentando i follower. Un punto molto importante per i ragazzi, perché la radio è in competizione con altre emittenti scolastiche e il premio finale è un prestigioso stage di una settimana in una radio di New York. 
A commentare le loro scelte e a volte a indirizzarle, arriva puntuale l’autorevole voce del Preside che interviene attraverso un interfono. Un Preside sempre pronto a giudicare, che impone un controllo apparentemente discreto, ma in realtà molto stretto che i ragazzi temono, ma che riescono anche a utilizzare a loro vantaggio.
Con una vena di follia, con la vivacità che anima la generazione dei millenial, Radio Teen in ogni puntata mette a fuoco i conflitti brillanti in grado di affrontare gli argomenti che maggiormente toccano i giovani.
In questo modo la radio diviene l’occasione e lo strumento per affrontare e dibattere i temi che toccano più da vicino i ragazzi, sia nell’ambito scolastico che nella loro vita sociale e famigliare. E visto che i protagonisti che animano la radio costituiscono un gruppo molto eterogeneo, inevitabilmente il momento dedicato al confronto per il tema da affrontare e le stesse trasmissioni sono l’occasione per approfondire in modo divertente, ma anche profondo, argomenti importanti.
METRO
 

16 Maggio 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA