Spazio
7:59 am, 15 Maggio 21 calendario

Il rover cinese è su Marte Prima volta di Paese asiatico

Di: Redazione Metronews
condividi

La Cina è su Marte: ha fatto atterrare con successo il suo rover, chiamato Zhurong, sulla superficie del pianeta rosso. E’ la prima volta che un paese asiatico sbarca su Marte, riferisce la tv di Stato CCTV. L’atterraggio è particolarmente complicato e in passato molte missioni europee, sovietiche e americane, hanno fallito.  La sonda Tianwen-1 ha toccato il suolo marziano nella parte meridionale della piana di Utopia Planitia, secondo quanto riferito dal tabloid Global Times. Il rover Zhurong della sonda spaziale cinese ha inviato segnali di telerilevamento alla Terra.
La missione spaziale era stata lanciata dalla base di Wenchang, sull’isola-provincia cinese di Hainan il 23 luglio 2020 e la Tianwen-1 era entrata nell’orbita di Marte il 10 febbraio scorso. La sonda, composta da un orbiter, un lander e un rover, è entrata nell’orbita di parcheggio di Marte dopo aver eseguito una manovra orbitale il 24 febbraio.
Il rover è alto 1,85 metri e pesa circa 240 chilogrammi, con una durata prevista di 3 mesi marziani, equivalenti a circa 92 giorni terrestri. Sonderà la composizione della superficie di Marte, la distribuzione dei materiali, la struttura geologica e l’ambiente meteorologico.
“Calorose congratulazioni” per il riuscito atterraggio su Marte sono state espresse dal presidente Xi Jinping. L’agenzia di stampa Xinhua riferisce il messaggio in cui il presidente “ha espresso le sue calorose congratulazioni e i sinceri saluti a tutti coloro che hanno partecipato alla missione di esplorazione su Marte, Tianwen-1”. 

15 Maggio 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo