festa della mamma
7:41 am, 7 Maggio 21 calendario

Festa della mamma: perché non regalarle un baobab?

Di: Redazione Metronews
condividi

 Il baobab è un albero magico e senza tempo: per la sua longevità, nella tradizione popolare africana è chiamato “Albero della Vita”. È considerato il centro gravitazionale della vita sociale dei villaggi, sotto la sua ombra si tengono mercati, riunioni, danze e giochi. Proprio come una grande madre. Ecco perché Metro ha scelto quest’anno di metterlo in cima alla lista delle idee da regalare alla propria mamma in occasione del 9 maggio, festa della mamma (non esiste un unico giorno dell’anno in grado di accomunare tutti gli Stati in cui l’evento è festeggiato: in quasi due terzi di questi Paesi la festa è celebrata nel mese di maggio, mentre circa un quarto di essi la festeggia a marzo. In Italia coincide con la seconda domenica di maggio).
Una festa che si può scegliere di onorare con un’attenzione speciale a madre natura e alla sostenibilità in generale. Con regali che possano avere un impatto positivo non solo per chi li riceve ma per il mondo intero. Quella di regalare un albero, come un grande baobab africano o un arancio dell’Ecuador, ha un impatto ambientale e sociale quasi immediato. Il progetto è di Treedom,  il primo sito che permette di piantare alberi a distanza e seguire online la storia del progetto che contribuiranno a realizzare. Perché regalare un albero alla propria mamma ? «Oggi possiamo regalarle un albero per renderla fiera di noi, ancora una volta. Facendole sapere che siamo diventati persone che hanno a cuore il pianeta e vogliono renderlo migliore piantando un albero», spiegano i promotori di Treedom. Dalla sua fondazione, avvenuta nel 2010 a Firenze, sono stati piantati più di 1.000.000 di alberi in Africa, America Latina, Asia e Italia. Tutti gli alberi vengono piantati direttamente da contadini locali e contribuiscono a produrre benefici ambientali, sociali ed economici.
Ogni albero di Treedom ha una pagina online, viene geolocalizzato e fotografato, può essere custodito o regalato virtualmente. In occasione della Festa della mamma, tante le proposte , con una spesa che va dai 20 ai 70 euro. Regalando alla tua mamma un albero di Baobab assorbirai 3.000 Kg di CO2, pari a quella prodotta da 176kg di Bistecca. Se scegli un  albero di Mango, invece, assorbirai 700 Kg di CO2 pari a quella prodotta da 583kg di Cestino fragole.
Dal Wwf a Sea Shepard magliette per salvare il Pianeta
Se vuoi sorprendere la tua mamma con  un regalo  amico dell’ambiente e, soprattutto, contenente un gesto d’amore per il Pianeta, tante le proposte delle associazioni ambientaliste. Dal Wwf (con magliette e grembiuli dedicati al lupo) a Sea Shepard la cui missione è quella di fermare la distruzione dell’habitat naturale e il massacro delle specie selvatiche negli oceani del mondo intero.
Con Altromercato un pensiero  equo e solidale  
Si può scegliere di regalare di tutto alla propria mamma attrraverso Altromercato, un’Impresa sociale formata da 105 soci e 225 Botteghe, che gestisce rapporti con 155 organizzazioni di produttori in oltre 45 paesi, nel Sud e nel Nord del mondo. Migliaia di artigiani e contadini, il cui lavoro viene rispettato ed equamente retribuito,  che tutela i produttori, l’ambiente e garantisce la qualità dei prodotti.
Arrivano Salvamamme e Ordine Costantiniano
 Consapevoli del bisogno di sostegno e di ascolto nei momenti difficili, come quello della pandemia, l’Ordine Costantiniano, coinvolgendo l’associazione Salvamamme,  si è fatto promotore della nascita di un “Hub di sostegno psicologico per le mamme,  tenuto in forma di webinar a cura di Katia Pacelli, psicologa e Direttrice Generale dell’Associazione Salvamamme, assieme a un team di medici.
 

7 Maggio 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo