Rai Cinema Il bambino nascosto
1:54 pm, 29 Aprile 21 calendario

Rai, A riveder le stelle una stagione di novità

Di: Redazione Metronews
condividi

CINEMA “Un pensiero alle maestranze del cinema, che con grande coraggio hanno continuato a lavorare” per garantire la produzione “durante la pandemia”, “quello che vedrete è il frutto di un grande lavoro di squadra”. Così l’amministratore delegato dei Rai Cinema Paolo Del Brocco presenta la produzione della prossima stagione, con un cartellone di grandissimo spessore e tutta l’emozione di una attesissima ripartenza. Da Nanni Moretti a Roman Polanski, da Paolo Taviani a Gabriele Salvatores, da Pupi Avati a Mario Martone, solo per citarne alcuni: grandi e grandissimi nomi si alternano in un listino che fa sognare. 
E che da grande spazio alle donne. “Nel biennio 20-21 sono oltre 40 le registe donne, da Alice Rorhwacher a Elisa Amoruso a Francesca Archibugi, da Claudia Gerini alla sua opera prima come Jasmine Trinca, a Karen Di Porto e altre. Il talento al femminile sta emergendo sempre di più”, spiega Del Brocco. Un excursus, quello presentato stamane, differenziato nei generi e nei linguaggi narrativi. Si parte con ‘Italia dei Grandì, I personaggi che hanno fatto la storia d’Italia. Ed ecco apparire ‘Dantè, di Pupi Avati con Sergio Castellitto; Qui Rido Iò, di Mario Martone con Toni Servillo nel ruolo di Eduardo Scarpetta; L’Ombra di Caravaggio di Michele Placido con un grande cast: Riccardo Scamarcio, Isabelle Huppert, Louis Garrel, Vinicio Marchioni, Micaela Ramazzotti, Alessandro Haber, Lorenzo Lavia; ancora, ‘Resilient’ di Roberto Faenza e I Fratelli De Filippo di Sergio Rubini. 
Si procede con la sezione Best Sellers, ovvero Quando il cinema incontra la letteratura e il teatro. E si parte col botto: Tre Piani di Nanni Moretti è ispirato all’omonimo romanzo di Eshkol Nevo, con – tra gli altri – Margherita Buy, Riccardo Scamarcio, Alba Rohrwacher, Adriano Giannini. Si procede con ‘Leonora Addiò, di Paolo Taviani, ispirato all’omonima novella di Luigi Pirandello. Il Colibrì, di Francesca Archibugi è invece ispirato all’omonimo romanzo di Sandro Veronesi e vede tra i protagonisti Pierfrancesco Favino, Kasia Smutniak e lo stesso Nanni Moretti. Nella stessa sezione ‘Il sergente nella nevè di Matteo Rovere, ispirato all’omonimo romanzo di Mario Rigoni Stern. 
In Best Sellers troviamo anche Comedians di Gabriele Salvatores ispirato all’omonima pièce teatrale di Trevor Griffiths con Natalino Balasso e Christian De Sica e, sempre di Salvatores, ‘Il ritorno di Casanovà ispirato all’omonimo romanzo di Arthur Schnitzler, con Toni Servillo, Sara Serraiocco, Fabrizio Bentivoglio e Natalino Balasso. Ancora, ‘Il volò di Pietro Marcello, ispirato al romanzo ‘Le vele scarlattè di Aleksandr Grin, e ‘L’Uomo dal fiore in boccà di Gabriele Lavia ispirato all’omonimo atto unico di Luigi Pirandello. 
Nel listino Rai Cinema della prossima non manca il Cinema di Famiglia. In questa sezione Il sesso degli Angeli di Leonardo Pieraccioni, con Sabrina Ferilli, Marcello Fonte, Leonardo Pieraccioni; Una famiglia mostruosa di Volfango De Biasi; La donna per me di Maroc Martani; Bla Bla Baby di Fausto Brizzi; Finché c’è crimine c’è speranza di Massimiliano Bruno, nuovo capitolo della saga con con Marco Giallini, Gianmarco Tognazzi, Giampaolo Morelli, Carolina Crescentini, Massimiliano Bruno e Giulia Bevilacqua; La befana vien di notte 2 – Le originìi di Paola Randi, con Monica Bellucci, Fabio De Luigi, Zoe Massenti, Herbert Ballerina, Alessandro Haber, Corrado Guzzanti. 
La sezione Educazione Sentimentale è dedicata alla Formazione, crescita e rapporti generazionali. Tra i film, ‘Il Bambino Nascostò di Roberto Andò, con Silvio Orlando e Roberto Herlitzka; ‘Il Paradiso del Pavonè di Laura Bispuri, con Dominique Sanda, Alba Rohrwacher, Maya Sansa; ‘Marcel!’, opera prima di Jasmine Trinca, con Alba Rohrwacher; ‘Sulla Giostra di Giorgia Cecere, con Claudia Gerini; A Chiara, di Jonas Capignano. 
Ai sentimenti è dedicata la sezione Cinema delle emozioni: se ne occupa in primis Il materiale emotivo di Sergio Castellitto, scritto da Margaret Mazzantini su sceneggiatura di Ettore Scola; Per tutta la vita di Paolo Costella, con un grande cast: Ambra Angiolini, Claudia Gerini, Fabio Volo, Luca Bizzarri, Paolo Kessisoglu, Claudia Pandolfi, Carolina Crescentini, Filippo Nigro. Ancora Ariaferma, di Leonardo Di Costanzo, con Toni Servillo, Silvio Orlando, Fabrizio Ferracane; Marylin ha gli occhi neri di Simone Godanò, con Stefano Accorsi e Miriam Leone. Te l’avevo detto di Ginevra Elkann. 
Il mondo si Racconta – Storie senza confini comincia con Lubo, di Giorgio Diritti; poi Roll di Loris Lai, I Profeti di Alessio Cremonini, con Jasmine Trinca e Isabella Nefar. Si chiude con Le Grandi Novità, e si parte con Il Comandante, di Edoardo De Angelis; poi Chiara di Susanna Nicchiarelli; The Palace di Roman Polanski; La Chimera, di Alice Rohrwacher e I Promessi Sposi di Pietro Marcello. 

29 Aprile 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA