Roma
10:08 pm, 31 Marzo 21 calendario

Virus, più posti letto nella rete ospedaliera

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Il ritmo dei contagi e soprattutto la pressione sugli ospedali hanno spinto la Regione ad adottare lo “Scenario IV” che, tradotto, vuol dire aumentare in tempi brevissimi la disponibilità di posti nella rete ospedaliera del Lazio dedicati esclusivamente alla cura dei pazienti malati di Covid, per arrivare a 4.000 posti letto e a 450 terapie intensive.
Una scelta necessaria: ieri c’è stato un ulteriore aumento di ricoveri e solo una leggerissima flessione dei ricoveri in terapia intensiva (da 380 a 371). I contagi registrati ieri, su 34 mila test effettuati, sono stati 1.800, di 910 a Roma. In aumento anche i decessi legati al virus: 38, sei in più di martedì.
Dalle 24 di ieri sera sono state aperte le prenotazioni dei vaccini per le persone di 67 e 68 anni, e finora circa la metà degli over 80 ha terminato il ciclo vaccinale. Nel Lazio vengono somministrate circa 25 mila dosi al giorno, ma come ha spiegato ieri l’assessore regionale alla Salute Alessio D’Amato, c’è poca chiarezza da parte delle aziende fornitrici circa la quantità di dosi che arriverà nelle prossime settimane.
Legato al Covid c’è anche un caso di violenza sessuale: la polizia ha arrestato nei giorni scorsi un cittadino indiano di 43 anni che ha stuprato una connazionale di 30 anni che, in isolamento fiducirio,  aveva subaffittato una stanza in casa dell’uomo, in zona Bravetta. 

31 Marzo 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo