Spionaggio
1:15 pm, 31 Marzo 21 calendario

Spionaggio, no comment da Nato e Commissione Ue

Di: Redazione Metronews
condividi

Bocche cucite alla Nato sul caso di spionaggio russo in Italia: “Non commentiamo sulle questioni di intelligence. Vi rimando alle autorità italiane”, ha dichiarato un funzionario della Nato.
No comment anche alla Commissione europea, per il momento. “Chiedete alle autorità italiane”, ha dichiarato la portavoce della Commissione Ue sollecitata in merito alla questione.
Il Regno Unito esprime “solidarietà” all’Italia e alle azioni intraprese “contro le attività maligne e destabilizzanti della Russia che puntano a danneggiare il nostro alleato nella Nato”, scrive in un tweet il ministro degli Esteri britannico, Domic Raab, allegando un precedente post del ministro degli Esteri Luigi Di Maio a commento della vicenda. 
Secondo  Mark Galeotti, esperto di forze di sicurezza russe alla School of Slavonic and East European Studies di Londra e all’Institute of International Relations di Praga, l’operazione dei Carabinieri a Roma “è presumibilmente un altro colpo al Gru”, i servizi di intelligence militari russi”, sottolineando “l’interesse per le potenziali ricadute politiche”. Sarà interessante ora vedere se il diplomatico russo sarà espulso, e nel caso, se Mosca risponderà nel solito modo. “L’Italia è stato generalmente uno dei Paesi dell’Unione europea più amici della Russia, o almeno uno dei più tolleranti”, aggiunge. “Si è esaurita la pazienza?”, si chiede.
I presunti agenti del Gru impiegati nelle operazioni per l’avvelenamento di Aleksei Navalny e per Sergei Skripal sono stati identificati da siti di giornalismo investigativo come Bellingcat e The Insider.

31 Marzo 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo