Gran Bretagna
5:36 pm, 29 Marzo 21 calendario

Londra cambia l’esercito meno soldati e più robot

Di: Redazione Metronews
condividi

Meno soldati in carne ed ossa e più robot, droni e software per le guerre informatiche. L’Esercito britannico si adegua alle esigenze delle nuove strategie di difesa decise dal governo e riduce di 10mila effettivi i propri ranghi, portandoli a circa 70mila. Insieme al ridimensionamento delle truppe, si accompagnerà anche una riduzione nel numero di carri armati e aerei, ma l’esecutivo guidato da Boris Johnson assicura che le Forze Armate avranno «più navi, sottomarini e marinai». 
Le novità, che verranno illustrate in Parlamento dal ministro Ben Wallace, prevedono un aumento del budget della Difesa, che punta a rendere «più preziose» le Forze Armate britanniche per gli alleati di Londra e a costituire un deterrente per i nemici della nazione, come spiegato dal premier.
Nel quadro della ristrutturazione, i Royal Marines saranno trasformati in una nuova Future Commando Force, che assumerà molti dei tradizionali compiti delle forze speciali, ora affidati a Sas e Sbs. Inoltre, è previsto un aumento delle testate nucleari, da 180 a 260. 

29 Marzo 2021
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo