Ghost
9:50 am, 30 Dicembre 20 calendario

I Ghost festeggiano 15 anni di pop-rock

Di: Redazione Metronews
condividi

MUSICA Nel 2021 i Ghost festeggeranno 15 anni di carriera discografica con un concerto in streaming. La band pop rock già Disco di Platino reduce da premi nazionali come Wind Music Awards e Lunezia, collaborazioni con artisti del calibro di Ornella Vanoni ed Enrico Ruggeri, ha preparato una sorpresa per i fan: appuntamento venerdì 8 gennaio dalle ore 18:45.
L’evento si terrà nell’ambito di Live Social Festival che rappresenta un’occasione, oltre che una scommessa digitale, per restituire il palco e la voce a tanti gruppi della scena musicale italiana e riportare al lavoro le crew di tecnici e operatori, rimasti fermi anche loro a causa delle forti restrizioni che hanno messo in ginocchio il settore della cultura e dello spettacolo. La band si esibirà dal vivo in diretta Facebook, inaugurando fra i primi artisti il cartellone di eventi di questa importante cornice.
I GHOST porteranno sul palco i migliori brani del loro repertorio tra i quali gli ultimi due successi di questo 2020: “Vivi e lascia Vivere – Vivimix” (la nuova versione del brano già certificato Disco d’oro, pubblicato quest’estate) e “Ri-Evoluzione”, attualmente in rotazione radiofonica.
Due singoli che hanno consacrato il ritorno sulle scene per la band, che vanta un notevole seguito anche sui social con oltre 50.000 fan attivi, accompagnato da numeri di successo anche su Youtube e Spotify: oltre 1.503.305 views e 158.200 ascolti dai 78 paesi per un totale di 5.767 ore.
I fratelli Alex ed Enrico Magistri, ovvero i Ghost, sono nati ad Albano Laziale, ma da sempre residenti ad Ardea, cittadina bagnata dal mare, a pochi chilometri da Roma, sono polistrumentisti, arrangiatori e autori, e la loro musica è un mix di pop, elettronica e rock.
Il loro debutto discografico è del 2007 con l’album omonimo. I primi successi arrivano nel 2011, con il singolo “Vivi e lascia Vivere”, certificato Disco d’oro e il singolo “La vita è uno Specchio”, certificato Disco di Platino e premiato al Wind Music Awards all’Arena di Verona e al Lunezia. Nel 2012 il nuovo Album “La vita è uno specchio” resta per 8 settimane nella TOP 50. Segue il terzo lavoro “Guardare Lontano” nel 2015, che entra direttamente al 7° posto in classifica, dove resta 9 settimane, regalando al gruppo un nuovo riconoscimento del Lunezia per il brano Libero. Da quel momento il pubblico dei GHOST si fa sempre più numeroso ed eterogeneo.
Nel 2016 firmano una collaborazione con Ornella Vanoni che canta nel brano “Hai una vita ancora”, e con Enrico Ruggeri per il singolo “Il senso della vita”, che dà il nome al quarto album della band. Entrambi i brani sono contenuti in questo lavoro. Gli anni che seguono li vedono protagonisti di tantissimi live e di partecipazioni a grandi eventi. Dopo i due singoli pubblicati nel 2020 (“Vivi e lascia Vivere – Vivimix” e “Ri-Evoluzione”) i Ghost stanno lavorando in studio al nuovo album di prossima uscita.

30 Dicembre 2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA