Roma
4:25 pm, 15 Dicembre 20 calendario

Ematologia, una nuova Tac con fondi raccolti da RomAil

Di: Redazione Metronews
condividi

Nel corso di questa lunga pandemia le attività e il personale di RomAIL non si sono mai fermati, nonostante la situazione abbia imposto la riduzione degli accessi all’interno delle strutture sanitarie per il rischio di contagio. L’assistenza ai malati è proseguita ed è stata garantita con il rispetto di tutte le precauzioni necessarie grazie alla determinazione e alla solidarietà che è alla base dello stretto legame tra il Policlinico Umberto I e RomAIL, unione iniziata oltre 30 anni fa grazie al prof. Franco Mandelli che ha ricoperto per anni la carica di Presidente AIL (Associazione Italiana contro le leucemie i linfomi e il mieloma).
Ed è proprio la determinazione che, in un periodo tanto complesso, ha portato – grazie all’aiuto dei molti sostenitori e la forza degli operatori – a raccogliere i fondi necessari per un acquisto fondamentale per le attività dell’Istituto di Ematologia di Via Benevento: una nuova Tac -Tomografia Assiale Computerizzata donata all’Ematologia del Policlinico Umberto I di Roma. La presenza di una Tac all’interno dell’Ematologia, la cui sede è distaccata dall’Azienda Policlinico Umberto I di Roma, permette di eseguire gli esami necessari ai pazienti che ne hanno bisogno, senza doverli trasportare in ambulanza presso la Radiologia Centrale, esponendoli al rischio di infezioni – in particolar modo nel delicato momento di emergenza attuale – oltre a consentire un maggior numero di esami e di migliore qualità. L.M.

15 Dicembre 2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo