economia
1:40 pm, 24 Settembre 20 calendario

Pil, S&P ora vede meno nero per l’Italia

Di: Redazione Metronews
condividi

Meno nero per l’Italia. Standard & Poor’s Global Ratings, nell’aggiornamento delle previsioni economiche per l’Eurozona, ha rivisto al rialzo le previsioni del Pil dell’Italia da -9,5% a -8,9% nel 2020 e da +5,3% a +6,4% nel 2021.  “L’economia dell’Eurozona si è ripresa più velocemente del previsto dalla prima ondata di Covid-19, ma la prossima fase della ripresa potrebbe essere più impegnativa”, spiegano gli economisti di Standard & Poor’s Global Ratings in un rapporto pubblicato oggi ‘The Eurozone Is Healing From Covid-19’. “Ora prevediamo che il Pil scenderà solo del 7,4% quest’anno e che l’anno prossimo si riprenderà del 6,1%”, dice Marion Amiot, Senior Economist. “Stiamo anche abbassando leggermente le nostre aspettative per la disoccupazione, che secondo le nostre previsioni raggiungerà un picco del 9,1% nel 2021”.

24 Settembre 2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo