Terremoti
2:41 pm, 27 Agosto 20 calendario

Scoperto legame tra terremoti e Co2 nelle falde

Di: Redazione Metronews
condividi

 C’è una correlazione tra terremoti e anidride carbonica. E’ la scoperta fatta da un team di ricercatori dell’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (Ingv) e dell’Università di Perugia, che hanno condotto una ricerca secondo la quale nella catena appenninica l’emissione di CO2 di origine profonda appare ben correlata con l’occorrenza e l’evoluzione delle sequenze sismiche dell’ultimo decennio, tra cui i terremoti de L’Aquila, Amatrice e Norcia.  Lo studio Correlation between tectonic CO2 Earth degassing and seismicity is revealed by a ten-year record in the Apennines, Italy è stato appena pubblicato su ‘Science Advances’.
Alla domanda che a tutti sta a cuore, ossia se questo legame possa anche consentire una prevedibilità degli eventi sismici non c’è ancora una risposta. Ma la buona notizia è che non è nemmeno escluso: «Dai dati emerge una correlazione tra i due fenomeni, ma non sappiamo ancora se la CO2 è un segnale che annuncia il sisma: per verificarlo si tenterà un monitoraggio continuo nel tempo» dice Carlo Cardellini,ricercatore del Dipartimento di Fisica e Geologia dell’Università di Perugia.
  «Per la prima volta è stata condotta un’analisi dei dati geochimici e geofisici raccolti dal 2009 al 2018 – spiega Giovanni Chiodini, ricercatore dell’Ingv e coordinatore dello studio – Gli esiti di
 questa ricerca hanno evidenziato una corrispondenza tra le emissioni di CO2 profonda e la sismicità mostrando come, in periodi di elevata attività sismica, si registrino picchi nel flusso di CO2 profonda che man mano diminuiscono al diminuire dell’energia sismica e del numero
 di terremoti». «La stretta relazione tra il rilascio di CO2 e l’entità dei terremoti, unitamente ai risultati di precedenti indagini sismologiche, indica che i terremoti dell’Appennino registrati nel
 decennio analizzato sono associati alla risalita di CO2 profonda. È interessante rimarcare il fatto che le quantità di CO2 coinvolte sono dello stesso ordine di quelle emesse durante le eruzioni vulcaniche (circa 1,8 milioni di tonnellate)».
 
   (Mst/Adnkronos)
 

27 Agosto 2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo