Ennio Morricone
10:34 am, 6 Luglio 20 calendario

Morricone addio Il cinema e la musica in lutto

Di: Redazione Metronews
condividi

ROMA Se ne va un monumento nazionale, onore dell’Italia bella da sventolare nel mondo. Il maestro Ennio Morricone ci ha lasciati orfani e più soli in questa afosa stagione post pandemica.  Si è spento nella notte al Campus biomedico di Roma, uno dei piu’ grandi compositori al mondo. Aveva 92 anni. Nei giorni scorsi era caduto e aveva riportato una frattura al femore.
Universalmente considerato uno dei massimi autori della musica cinematografica: in quarant’anni di attività ha prodotto oltre quattrocento colonne sonore originali. In questo settore ha messo a frutto un’esperienza estremamente ricca, sia per il tipo di attività (arrangiatore, compositore, esecutore e direttore) sia per i generi praticati, elaborando un linguaggio efficace sul piano drammaturgico e al tempo stesso originale e innovativo sul piano musicale. Chi non ha mai fischiettato un suo celebre motivo di quelli composti per i film di un altro grande maestro come Sergio Leone?
Nelle innumerevoli collaborazioni con registi di tutte le nazionalità Morricone ha saputo inventare commenti musicali per ogni tipo di situazione narrativa e filone cinematografico, e per alcuni generi, come il western all’italiana, ha stabilito con le proprie colonne sonore un vocabolario, riferimento che resta per chi verrà dopo di lui.
Numerosi i premi ricevuti, tra i quali il Leone d’oro alla carriera in occasione della 52esima Mostra del cinema di Venezia (1997), l’Oscar alla carriera (2007), l’Oscar alla miglior colonna sonora per le musiche del film “The hateful eight” di Quentin Tarantino (2016), tre Golden Globes e, tra il 1988 e il 2013, nove David di Donatello. Nel 2016 gli è stata inoltre attribuita una stella nella celebre Hollywood Walk of Fame. Nel 2017 è stato insignito del titolo di Cavaliere di Gran Croce dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana.
Tra le colonne sonore per i film western: la Trilogia del dollaro, Una pistola per Ringo, La resa dei conti, Il grande silenzio, Il mercenario, Il mio nome è Nessuno e la Trilogia del tempo. Tanti i film musicati come Cinema Paradiso di Giuseppe Tornatore e Novecento di Bernardo Bertolucci.
 
 
ORIETTA CICCHINELLI

6 Luglio 2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo