Europa League
8:44 pm, 19 Febbraio 20 calendario

Conte: «Con Eriksen va tutto bene»

Di: Redazione Metronews
condividi

CALCIO Dimenticare la sconfitta dell’Olimpico e continuare a lavorare per inserire Eriksen. Questi due degli obiettivi di Antonio Conte che alle 18.55 in Bulgaria affronterà con la sua Inter il Ludogorets nella gara d’andata dei sedicesimi d’Europa League. Sfida inedita tra le due squadre, anche se non è la prima volta dei nerazzurri con dei bulgari (dal Cska Sofia, Coppa Campioni 66/67, in poi, mai una sconfitta, comunque, in 5 precedenti). Contro il Ludogorets, squadra offensiva ma con la difesa così così, la formazione che scenderà in campo sarà decisa solo dopo la rifinitura di stamane, ma è previsto turnover. Indisponibili, infatti, sono ben sette: oltre a Sensi, Gagliardini ed Esposito, anche Handanovic, Skriniar, Bastoni e Brozovic (caviglia). Lukaku dovrebbe lasciare il posto a Sanchez, accanto al Toro. Moses e Biraghi sono i favoriti sulle fasce. In difesa si rivedrà Ranocchia.
Finalmente sarà lanciato Eriksen? Ieri Conte, a Sky, è stato netto: «Sto studiando di nuovo l’inglese, perché con lui devo parlare così. L’unica cosa che sto facendo è quella. Vedo da parte vostra (dei giornalisti, ndr) troppa ansia e poca serenità, da parte nostra c’è grande serenità e da parte del giocatore c’è voglia di mettersi a disposizione e di lavorare». Punto. Ripensando alla Lazio, Conte dice: «Non è mancata la prestazione, solo il risultato. Questa invece è un’altra competizione, un’altra parttia, la affronteremo al meglio contro una buonissima squadra».
METRO

19 Febbraio 2020
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo