carige
10:53 pm, 7 Gennaio 19 calendario

Carige, per la banca la garanzia dello Stato

Di: Redazione Metronews
condividi

Il Consiglio dei ministri ha dato il via libera al decreto legge sulla tutela del risparmio. E’ quanto si apprende da fonti di governo. Il provvedimento arriva al termine della riunione a palazzo Chigi durante la quale si è discusso del caso di Banca Carige, l’istituto messo in amministrazione straordinaria dalla Bance centrale europea la settimana scorsa. 
Conte.  “Il Governo, nel Consiglio dei Ministri di questa sera, ha approvato un decreto legge che interviene a offrire le più ampie garanzie di tutela dei diritti e degli interessi dei risparmiatori della Banca Carige, in modo da consentire all’amministrazione straordinaria di recente insediata di perseguire in piena sicurezza il processo di consolidamento patrimoniale e di rilancio delle attività dell’impresa bancaria”, afferma in una nota il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte. 
Garanzia dello Stato. Nel decreto si prevede la possibilità per la banca “di accedere a forme di sostegno pubblico della liquidità che consistono nella concessione da parte del Ministero dell’Economia e delle Finanze della garanzia dello Stato su passività di nuova emissione ovvero su finanziamenti erogati discrezionalmente dalla Banca d’Italia”. Possibile anche “la ricapitalizzazione pubblica a scopo precauzionale”.
Forza Italia: “Come governi precedenti”. “Ci riserviamo di esaminare e valutare compiutamente il decreto legge assunto questa sera, come sempre senza alcuna interlocuzione con il Parlamento, dal Consiglio dei ministri per il sostanziale salvataggio di Carige – dichiara Anna Maria Bernini, capogruppo di Forza Italia al Senato – Notiamo, non senza sorpresa, che il cosiddetto governo del Cambiamento a trazione grillina, che finora ha rappresentato le banche alla stregua di autentici nemici del popolo, assume provvedimenti in loro favore del tutto simili a quelli dei governi precedenti. È sempre più latitante quel cambiamento su cui il M5S ha chiesto ed ottenuto consensi: l’ennesimo specchietto per le allodole di un governo che continua a tradire se stesso e i suoi elettori”. 

7 Gennaio 2019
© RIPRODUZIONE RISERVATA
Il giornale
Più letto del mondo